Meditazione Mindfulness

3 principali mantra buddhisti per la tua meditazione

La meditazione è una pratica sana che approfitta di tutti i settori della nostra vita, come l’accentuazione del lavoro, l’aiuto a studi di messa a fuoco e l’equilibrio emotivo. Ci sono molte tecniche, tipi di meditazione e mantra.

Abbiamo quindi scelto i tre principali mantra buddisti per aiutarti a meditare, senza mistero e senza complicazioni. Puoi utilizzare uno ogni giorno per raggiungere la pace interiore nella sua pienezza.

1 – ‘Om Mani Padme Hum’

Questa è l’intonazione più famosa dei mantra buddisti. Composto da sei sillabe, è nato in India e successivamente è andato in Tibet . Significa loto, il che significa che siamo tutti gioielli in attesa di essere scoperti dal fango di autolimitazione.

Di seguito riportiamo le principali caratteristiche di ogni sillaba e dei suoi colori nel mandala :

Significati:

Om/ Orgoglio / Ego / bianco / saggezza

Ma /Gelosia / lussuria / verde / compassione

Ni/ Passione / Desiderio / giallo  /Corpo, discorso, qualità e attività della mente

Pad/ Ignoranza / Infortunio / blu  / serenità

Me /Avidità / Possessività / rosso / felicità

Hum/ Aggressione / odio / nero / Qualità della Compassione

La tradizione buddista spiega che nel mantra ” Om Mani Padme Hum ” si pronuncia “Om Mani Peme Hum”. In essa sono contenuti tutti gli insegnamenti del Buddha in un formato di canzoni che ci permette di conoscere l’illuminazione e di capirci.

Cantando un mantra, ci distanziamo da tutti gli stimoli esterni e ci avviciniamo. I mantra del buddismo ci aiutano a mantenere l’attenzione in un certo punto, il mantra stesso, impedendo che qualsiasi cosa disturba la concentrazione necessaria alla pratica.

Contrariamente a ciò che molte persone immaginano, lo svuotamento della mente non è legato alla nostra concezione di pensare a nulla, ma al contatto interiore con il nostro essere interiore senza l’interferenza dell’io o dei punti di purificazione riportati nella tabella precedente.

2 – “Om”

‘ Om ‘ è presente in molti mantra buddisti, inclusi i suddetti ‘ Om Mani Padme Hum ‘. Questo è perché è considerato il suono dell’universo, il principio di tutti i suoni della natura. Perché è sacro e potente, si dice che sia il gateway ad altri mantra.

La vocalizzazione di questo suono della natura è stata usata per millenni per credere che aiuta a stabilire equilibrio, a stabilire la pace spirituale, liberarci dal mondo esterno e portarci in noi stessi, diventando introspettivo e competente nato dal nostro essere.

3 – ‘ Om Tare Tuttare Ture Soha’

Prima di continuare con le spiegazioni di questo mantra, si noti che l” Om ‘ appare nuovamente qui, data la sua importanza. In questo modo verifichiamo il suo potere. Quindi, ” Om Tare Tuttare Ture Soha ” è uno dei tre mantra buddisti principali.

Questo è il mantra di Green Tara, il Liberatore. La storia ci dice che Tara ha raggiunto la più alta manifestazione della saggezza di tutti i Buddha con la loro straordinaria devozione. Tara è la madre della saggezza e tutti i Buddha vengono da lei.

Tara ci aiuta a fronteggiare la paura e l’ansia, è un buddha che si accinge rapidamente a cantare il suo mantra, pulendo e proteggendo i sentieri degli afflitti. Il suo mantra è considerato uno dei mantra più rispettabili del buddismo.

Ulteriori informazioni sul significato del mantra di Tara:

* Om – significa “il corpo sacro, il discorso e la mente di Tara”

* Tara – “quello che libera dalla vera sofferenza”

* Tuttare – “che elimina tutte le paure”

* Ture – “che concede tutto il successo”

* Soha – significa “può mantra significare radicare nella mia mente”

Guarda il video di mantra ‘ Om Tare Tuttare Ture Soha ‘ …

Tutti abbiamo le nostre incertezze e limitazioni. La meditazione quotidiana ci mette in contatto con il nostro essere, ascoltando le esigenze del corpo e della mente. I mantra buddisti sono importanti guide nella ricerca della pace e dell’armonia che abbiamo bisogno nella nostra vita.

via TopFeed

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER