La vita è come un’equazione di matematica: per ottenere il massimo, devi saper convertire il negativo in positivo. A. Gravina

A volte sembra proprio che il mondo ce l’abbia con noi. Quante volte ci capita di dire “oggi ho avuto proprio una giornata storta!” e ancora “la giornata è iniziata con il piede sbagliato!”. E’ consuetudine dire che il “buongiorno si vede dal mattino“. Ti sei mai chiesto : Come mai delle giornate sono così belle mentre delle altre sono così terribili?

Cosa fare per iniziare la giornata con il piede giusto?

Le prime ore del mattino sono le più importanti della giornata, perché inaugurano un nuovo giorno lavorativo. Per questo motivo, è opportuno affrontare con il giusto spirito sia il momento del risveglio sia il tempo immediatamente successivo che ci separa dall’ora di inizio del lavoro. Cominciare la giornata con un pensiero positivo è un ottimo aiuto per superare le difficoltà e gli ostacoli che si presentano quotidianamente nell’arco delle ventiquattro ore.

“Un pessimista vede solo il lato scuro delle nuvole, e si deprime; un filosofo vede entrambi i lati e se ne infischia; un ottimista non vede neanche le nuvole… perché cammina su di esse.” Leonard Louis Levinson

Non esistono giornate negative. Esistono solo eventi. Il “come” reagiamo a questi eventi cambia la nostra percezione della positività o della negatività della giornata. Dipende solo da noi! E’ una nostra scelta il “come reagire” ai fatti che la vita ci presenta giorno per giorno. A tal proposito vi suggerisco una serie di tecniche per rendere ogni tua giornata più POSITIVA, più produttiva e più piacevole.

1. Svegliati con un pensiero positivo

Il momento più difficile è il risveglio. Tutti sappiamo che dormire è una delle cose più belle del mondo e se veniamo interrotti dalla sveglia proprio mentre stiamo sognando, rimaniamo nervosi e arrabbiati tutto il giorno. Per questo è consigliabile mettere una bella musica come suono della sveglia, in modo che il momento cruciale del risveglio non sia così traumatico.

“La gente si lamenta sempre di quello che è dandone la colpa alle circostanze. Le persone che si fanno strada a questo mondo sono quelle che si alzano in piedi e cercano le circostanze che preferiscono, e che, quando non le trovano, le creano” G. B. Shaw

Prima di mettere i piedi fuori dal letto, sforziamoci di pensare a tutte le cose positive e gli aspetti piacevoli della giornata. Auguriamo a noi stessi una giornata piena di incontri interessanti, e ricca di soddisfazioni professionali. Ricordati che sei sempre tu, e solo tu, che puoi scegliere quale atteggiamento avere di fronte agli eventi che accadono ogni giorno!

2.  Prenditi il giusto tempo

Sappiamo tutti come sia difficile alzarsi dal letto dopo una bella dormita, però è fondamentale cercare di puntare la sveglia con largo anticipo rispetto all’ora prevista per l’uscita da casa. In questo modo si ha tutto il tempo necessario per dedicarsi a sè stessi: vestirsi con calma, riordinare in casa, magari fare anche qualche piccolo esercizio fisico.

Stare bene con il proprio corpo porta ad essere sereni, felici e aiuta il pensiero positivo. Inoltre, se si deve affrontare un lungo viaggio da casa al lavoro, ascoltare la tua musica preferita o leggere un buon libro aiuta a liberare la mente dai pensieri e a dare la giusta carica per affrontare il lavoro giornaliero.

3. Usa le affermazioni

Leggi e ascolta “affermazioni positive” in modo da poter iniziare la giornata con un dialogo interno positivo. Ricordati che l’inconscio non comprende il “non”.  Se dici “non voglio essere malato”, non dai a te stesso una chiara immagine dello stato di salute che vuoi godere. E l’inconscio percepirà unicamente “malato”.

Formula piuttosto una affermazione del genere: “sto cominciando a guarire, già oggi mi sento un po’ più a mio agio con il mio corpo, anche il mio aspetto è più sano”. Parla a te stesso/a formulando frasi sempre al positivo. Comincia in questo modo: prima di formulare una frase in merito a una cosa che vorresti possedere e che pensi di non avere al momento (es. la salute) comincia con questa sequenza di parole:”sto cominciando a migliorare il mio stato di …… (salute, benessere finanziario, lavoro etc. etc.).

4. Fai una buona colazione

La colazione è il pasto più importante della giornata; possiamo saltare il pranzo ma rinunciare alla colazione è decisamente sconsigliato. Anche se stiamo seguendo una dieta è opportuno mangiare qualcosa di energico alla mattina e non limitarsi ad assumere sostanze liquide, come caffè, succo di frutta o tè
Mangiare cibi ricchi di sostanza ed energia, come un biscotto al cioccolato, non solo aiutano a caricarsi fisicamente per affrontare le fatiche della giornata, ma favoriscono anche il buonumore e il pensiero positivo.

5. Sviluppa la Mindfulness

La parola Mindfulness significa presenza mentale o consapevolezza. Cerca di tenere la tua attenzione concentrata nel momento presente e di essere sempre attento/a a quello che fai, nel preciso istante in cui lo fai. Evita di vagare con il  pensiero tra mille preoccupazioni, idee e progetti quando svolgi un qualunque compito nella giornata ma, al contrario concentrati sul momento attuale, su ciò fai in quel preciso istante.

6. Organizza la giornata

Organizzare una giornata è una pratica noiosa e faticosa, ma è indispensabile per affrontare tutto al meglio. Cominciare avendo già in mente, o segnato sull’agenda, tutti gli impegni divisi per ore e luogo è fondamentale per evitare gli imprevisti e i cambi di programma che tanto ci fanno innervosire.
Naturalmente, qualche piccolo imprevisto può sempre capitare, ma è opportuno avere sempre un’alternativa o un “piano B” per poterli affrontare con il gusto spirito positivo.

6. Sii grato/a

Sviluppa un atteggiamento di gratitudine. Procurati un’agenda e scrivi ogni giorno tre cose di cui sei grato/a. Cose semplici di cui essere comunque contento, al di là di tutti gli ostacoli e di tutte le preoccupazioni quotidiane. Qualche esempio? Potresti essere grato/a  per il libro che hai tra le mani, per il tuo corpo, per il tuo ragazzo/a, per i tuoi figli, per le passeggiate che fai, perché fuori c’è il sole o perché respiri e hai ancora la forza di godere di tutti i doni di cui disponiamo su questa terra.

Ognuno se vuole, ha tante cose nella sua vita di cui essere sinceramente grato. Trovarle ed elencarle ti risulterà sempre più semplice. Fai questo esercizio quotidianamente e dopo i primi 4-5 giorni di pratica, queste cose ti sembreranno così tante che non ti basterà una pagina di agenda per elencarle tutte.

7. Frequenta persone positive

Circondati di persone positive e di mentori, gente che si è costruita una esistenza felice con le proprie mani, gente che in tutte le difficoltà della vita trova sempre il tempo per rivolgere un sorriso agli altri, persone che sono riuscite a realizzare i propri sogni. Queste persone ti aiuteranno a rimanere concentrato sul tutto il positivo che c’è nel mondo.

Ottavo suggerimento, quello più importante….SORRIDERE

Sorridi quando vedi gli altri. Sorridi quando si parla al telefono. Sorridi quando sei da solo. Un sorriso è contagioso, ed è l’arma più preziosa che abbiamo per cambiare il mondo.

via Psicoadvisor

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sugli argomenti che salvaguardano la tua crescita emotiva, puoi seguirmi sulla mia pagina di facebook “Psicoadvisor“, aggiungermi suFacebook

Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze? Iscriviti al gruppo di Psicoadvisor “Dentro la psiche

Per ricevere ogni giorno i nuovi contenuti sulla tua posta elettronica, iscriviti alla news letter di Psicoadvisor: clicca qui per l’iscrizione