Shree Rajneesh è un capo mistico e spirituale indiano. Ampiamente conosciuto come Osho , Rajneesh ha insegnato la meditazione, l’amore e il coraggio.

Per lui ogni essere umano è capace di illuminato, che può essere raggiunto attraverso il distacco dal condizionamento sociale e dal falso senso dell’identità. Ha suggerito che invece di reagire, si dovrebbe rispondere totalmente alla vita, senza lasciarsi limitare da piccoli schemi di pensiero.

Ecco le 9 lezioni di Osho:

1. Sperimenta la vita completamente

”Sperimenta la vita in ogni modo possibile, buono e cattivo, amaro e dolce, chiaro e scuro, in estate e in inverno. Prova tutte le dualità. Non aver paura dell’esperienza, perché più esperienza hai, più maturo diventi.”

2. Sii te stesso

”Lascia cadere l’idea di diventare qualcuno perché sei già un capolavoro. Non puoi essere migliorato. Devi solo arrivare a quella conclusione, conoscerla, percepirla.”

3. Non prendere la vita troppo sul serio

”Prendi in carico la tua vita. Guarda ciò che l’intera esistenza sta celebrando. Questi alberi non sono seri, questi uccelli non sono seri. I fiumi e gli oceani sono selvaggi, e ovunque c’è divertimento, ovunque c’è gioia. Guarda per l’esistenza, ascolta l’esistenza e diventa parte di essa.”

4. Rilascia quello che ami

”Se ami un fiore, non prenderlo. Perché se lo prendi, muore e smette di essere ciò che ami. Quindi se ami un fiore, lascia che viva. L’amore non riguarda il possesso. L’amore è divertimento.”

5. Ascolta il tuo istinto

”Ascolta il tuo essere. Ti dà continuamente consigli, è ancora una piccola voce. Non urlare contro di te, è vero. E se sei un pò tranquillo, inizierai a sentire la tua strada.”

6. La scelta di essere felice o triste dipende solo da te

”Ti senti bene, ti senti male e questi sentimenti stanno ribollendo dalla tua stessa incoscienza, dal tuo passato. Nessuno è responsabile tranne te. Nessuno può farti arrabbiare e nessuno può renderti felice.”

7. Sii amore

”Quando ti innamori, rimani un bambino, amandoti maturi. A poco a poco l’amore non diventa una relazione, diventa uno stato del tuo essere. Non che tu sia innamorato, ora sei amore.”

8. Ognuno è unico a modo suo

”Nessuno è superiore, nessuno è inferiore, ma nessuno è uguale. Le persone sono semplicemente uniche, incomparabili. Tu sei tu, io sono io. Devo contribuire al mio potenziale per la vita. Devi contribuire con il tuo potenziale per la vita. Devo scoprire il mio stesso essere. Devi scoprire il tuo essere.”

9. Il tuo concetto di te stesso non è tuo

”Tutta la tua idea su di te viene presa in prestito, presa in prestito da coloro che non hanno idea di chi siano. ”