Psicologia

Alda Merini – Quando gli innamorati si parlano

Quando gli innamorati si parlano

attraverso gli alberi

e attraverso mille strade infelici,

quando abbracciano l’edera

come se fosse un canto,

quando trovano la grazia

nelle spighe scomposte

e dagli alti rigogli,

quando gli amanti gemono

sono signori sulla terra

e sono vicini a Dio

come i santi più ebbri.

Quando gli innamorati parlano di morte

parlano di vita in eterno

in un colloquio di un fine esperanto

noto solo a Lui.

Il loro linguaggio è dissacratore,

ma chiama la grazia infinita

di un grande perdono.

Del tuo ultimo tempo senza colore,

delle tue arringhe senza popolo,

della tua vasta legge d’amore,

che da ozi e digiuni,

girando intorno a una grande solitudine

hai scoperto il baricentro del cuore,

o mio sudato amore senz’arte

che mi hai fallito le carte del pudore.

Alda Merini

L’articolo Alda Merini – Quando gli innamorati si parlano proviene da Elogio alla follia.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER