Avete mai desiderato fermare quei pensieri che tanto vi sfiniscono o distraggono? Avete mai sentito parlare del potere dei mantra per acquietare la mente? Avete mai provato a vedere cosa succede dopo aver recitato questi suoni, parole o frasi? Che ci crediate o meno, qualsiasi mantra recitato o cantato con fiducia e rispetto è capace di calmare la mente.

“Mantra” è una parola sanscrita che significa ‘utensile o strumento della mente’. Si tratta di parole, frasi o suoni brevi da ripetere e usare come metodo di rilassamento o meditazione. Possono essere suoni semplici come il popolare Om, oppure proverbi e frasi più lunghe.

I mantra funzionano come formula spirituale. Ripetendoli di continuo, riescono a trasformare la coscienza e attivare i centri di energia, il che aiuta la persona a calmare la mente e raggiungere una profonda concentrazione.

Mantra: come possono calmare la mente?

Diversi studi hanno fatto luce sui benefici dei mantra. Per esempio, un nuovo studio pubblicato sulla rivista Brain and Behavior rivela che ripetere silenziosamente una parola per se stessi calma la mente.

Nonostante siano noti gli effetti della meditazione sul cervello, gli scienziati non hanno ancora definito cosa succede quando si ripete una semplice parola, frase o suono. Sono state usate immagini ottenute con la risonanza magnetica funzionale per osservare il flusso sanguigno cerebrale di persone, che praticavano da poco tempo la meditazione, che ripetevano in silenzio una sola parola.

Le immagini mostrano una riduzione generalizzata dell’attività (o “disattivazione”) nel cervello durante la ripetizione silenziosa, principalmente nella default mode network (DMN), o rete neurale della modalità default, nel sistema responsabile dell’autoriflessione e dell’autocontrollo. In altre parole, la semplice ripetizione di suoni sembra davvero calmare i pensieri interiori.

La default mode network del cervello si occupa dei pensieri che abbiamo quando restiamo soli e nessuno ci disturba. In questi momenti, la mente è occupata, anche se siamo seduti senza fare nulla. La default mode network fa viaggiare la mente viaggi, la porta a pensare al passato, chiedendosi come sarà il futuro e immaginando ciò che gli altri pensano di noi, per esempio.

Sembra che ripetere semplici mantra freni l’attività di questa rete, e questo ne spiegherebbe l’effetto calmante.

Provte con il mantra Om

La sillaba Om è considerata la madre di tutti i mantra ‘seme’ (o bija). Si crede che questi mantra abbiamo una valenza creativa e un’energia primordiale, come un seme.

Inizialmente dite Om alla fine di una sequenza di yoga o di una sessione di respirazione, rilassamento o meditazione per calmare la mente. Potete provarci anche quando non state facendo nulla per vedere cosa accade.

Il mantra Om può aiutarvi a sgombrare la mente dai pensieri che vi distraggono. Lasciate che la vostra mente si concentri solo sulla vibrazione sonora e risonante del vostro corpo.

  • Sedetevi in posizione comoda. Per esempio, una qualsiasi posizione di meditazione(inclusa la posizione sulla sedia).
  • Inspirate a fondo dal naso.
  • Chiudete gli occhi.
  • Cominciate a pronunciare la sillaba Om.

Om contiene i seguenti suono: A + O + M

  •  A: aprite la bocca. Fate iniziare il suono nella parte posteriore della bocca e dirigete la corrente d’aria verso un punto fra le sopracciglia. Continuate emettendo il suono con l’esalazione. Non abbiate paura di essere rumorosi, dovete sentire le vibrazioni in bocca e in gola.
  • O: il suono e la respirazione devono continuare a risuonare e a estendersi attraverso il petto e in tutto il corpo.
  • M: appoggiate la punta della lingua sulla parte superiore della bocca quando arrivate alla fine dell’esalazione. Una volta terminato, dovete sentire un lieve suono nasale.

mantra possono aiutarci a recuperare il controllo della nostra mente, a liberarci della preoccupazione e dell’inquietudine e a diminuire, dunque, i nostri giudizi e pensieri ossessivi.

Ripetere i mantra, in silenzio o a voce alta, vi aiuterà a calmare la mente, a equilibrare le emozioni e a unificare la respirazione. Recuperate il controllo della vostra mente e scegliete su cosa rivolgere i vostri pensieri.

via La Mente Meravigliosa