I Chakra della Terra esistono in quanto il nostro straordinario pianeta è un essere vivente cosciente e vibrante così come lo siamo noi. L’energia fluisce attraverso ciascuno dei principali Chakra della Terra garantendone benessere e vitalità. I Chakra della Terra sono collegati da circuiti di energia chiamati linee Ley. Questo sistema a griglia è conosciuto e mappato da millenni.

 

Le Antiche civiltà (e molte culture presenti) veneravano la Terra come entità sacra, sono stati infatti costruiti monumenti sacri nelle aree con una “più alta energia della Terra” o “Chakra della Terra”. Strutture come Stonehenge, le Piramidi d’Egitto e dei Maya, Aztechi, Inca, i monumenti sparsi per il globo, specifici templi, specifiche chiese e luoghi di pellegrinaggio sono ormai considerati potenti punti energetici.

Visitando questi luoghi, potresti sentire e percepire sinergia e contatto con la Madre Terra, aprendo i tuoi Chakra ad essa e divenendo un potente canale di energia universale.

Nella seguente immagine puoi vedere una delle rappresentazione dei 7 Chakra della Terra:

Di seguito ti indico i luoghi più comunemente connessi al sistema dei Chakra della Terra e ciò che essi rappresentano spiritualmente. (Si pensa che i chakra possano spostarsi in base ai cicli planetari)

1° Chakra – Monte Shasta in California

Corrisponde al Chakra della radice. Il Monte Shasta, situato in California è considerato il chakra della radice del pianeta anche se qualcuno afferma che rappresenti il quinto chakra. Questo è il centro di energia considerato ‘di base’. Qui è dove nasce la forza vitale universale, dove origina l’energia kundalini della Terra che scorre fino alla corona. Questo è uno dei luoghi associati alla mitica Atlandide

2° Chakra – Lago Titicaca – Perù e Bolivia

Corrisponde al chakra sessuale o ipogastrico. Il lago Titicaca, situato in Perù e Bolivia, è considerato il 2 ° chakra della Terra.

Il Serpente Piumato, presente in molti miti sudamericani, rappresentativa l’energia kundalini che diviene più potente al chakra sessuale. Chiamato anche “serpente arcobaleno”, questo centro energetico ha i maggiori incroci di linee energetiche del pianeta ed è secondo solo a Bali. E’ qui che la nostra energia primordiale inizia a trasmutare in forma.

Se si disegnasse questo secondo chakra su una mappa del mondo come un vortice, la circonferenza passerebbe attraverso la congiunzione dei fiumi Napo e Maranon, nei pressi di Iquitos, in Perù, dove il Rio delle Amazzoni ha inizio.

Si può notare come questo grande cerchio comprenda il cuore della catena delle Ande e molti altri siti sacri come Cuzco e Machu Picchu. Tutti questi luoghi sacri partecipiamo come 2° Chakra della Terra.

3° Chakra – Uluru – Australia

altopiano uluru luogo spirituale

Corrisponde al Manipura o il chakra del plesso solare. Uluru, noto anche come “Ayers Rock” è situato in Australia e insieme al Kata Tjuta è la sede del 3° chakra della Terra. Questa enorme roccia monolitica si trova nel Territorio del Nord dell’Australia. La funzione principale di questo chakra è quello di mantenere alta la vitalità della terra e di tutte le specie viventi.

Nelle antiche leggende vi è la storia di un grande rituale che a Uluru deve ancora essere completato. Questo rituale chiamato DreamTime ha lo scopo di completare il grande piano dello spirito della terra, quello di raggiungere la perfezione, di diffonderla in tutto il mondo e facendo scomparire la morte da tutte le specie.

Questo evento è simboleggiato da cordone ombelicale cosmico che è destinato ad unire il Sole con la Terra (il cielo con la terra). Si prevede che tale cordone inizierà a funzionare nel 2020, nel momento esatto della rara congiunzione Saturno-Plutone.

4° Chakra – Glastonbury, Somerset e Shaftesbury, Dorset

Il Chakra del cuore, chiamato Anahata nelle tradizioni indiane, è situato in Glastonbury, Somerset e Shaftesbury. Questa è anche la casa del mitico Santo Graal.

Il grande cerchio citato prima nell’articolo del Serpente Arcobaleno viaggia da Uluru a Bali al Monte Kailas a Sergiev Posad, poi attraversa la Danimarca prima di entrare in Inghilterra nei pressi di Great Yarmouth.

Questo grande fiume attraversa la linea energetica in Inghilterra e passa attraverso molti famosi luoghi sacri i quali contribuiscono al chakra del cuore della Terra. Avebury Stone Circle e Tor a Glastonbury sono probabilmente i due punti di “agopuntura” più famosi della Terra.

È interessante notare come questa zona della Terra è nota per gli alti livelli di anomalie magnetiche.

5° Chakra – Le Grandi Piramidi

Le Grandi Piramidi rappresentano il Chakra della gola.

Tre sono i luoghi principali: il Monte Sinai dove Mosè portò la saggezza cabalistica fuori fuori dall’Egitto; la Grande Piramide, uno dei pochi chakra della terra artificiali; il Monte degli Ulivi, sul bordo orientale di Gerusalemme (che domina il mistico Golden Gate) è un punto di riferimento per la cultura cristiana, ebraica e islamica.

Se immortalità è la chiave, e la Parola è immortale, allora questa Parola deve essere ascoltata chiaramente, da tutte le culture, dal Monte degli Ulivi.

Le ultime turbolenze in Medio Oriente sono considerate ‘le grida della madre’ o la voce della Terra che chiama aiuto ma che pochi sembrano ascoltare davvero viste le guerre di Religione assurde che da sempre distruggono la vita di molte persone.

6° Chakra – Considerato nell’Europa Occidentale

Il quinto chakra della terra rappresenta a ghiandola pineale della terra.

Attualmente (1904-2084), il sesto chakra è geograficamente in congiunzione con il chakra del cuore nell’Europa occidentale. In termini di tempo, la frequenza dell’Acquario nella quale la terra si trova, accellerà di potenza fino a raggiungere la sua piena maturità nel 2065.

Questo chakra si sposta ed è probabile che si muoverà nei prossimi mille anni. Questo chakra apre i portali e permette all’energia extra-dimensionale di entrare in questo mondo. Proprio come la nostra ghiandola pineale ci permette di riconoscere altre dimensioni e realtà, così fa il 6° chakra della terra.

7° Chakra – Monte Kailas – Himalaya – Tibet

Peal Kailash luogo spirituale

Il chakra della corona è il centro più alto di energia ed è situato nel Monte Kailas nella catena dell’Himalaya in Tibet ed è considerato il ‘tetto del mondo’.

La coscienza altamente sviluppata dai tibetani, come si può constatare attraverso gli insegnamenti del Dalai Lama, è un forte indicatore dell’energia che risiede nel chakra della corona del pianeta.

Proprio come la nostra corona collega la nostra volontà con la volontà divina, così il Monte Kailas collega la Terra al proprio destino spirituale.

Riassumendo ecco i punti esatti dei 7 Chakra della Terra:

Numero Chakra Sedi
Uno Monte Shasta, California, Stati Uniti d’America
Due Lago Titicaca, Perù-Bolivia, Sud America
Tre Uluru-Kata Tjuta, Northern Territory, Australia
Quattro Glastonbury e Shaftesbury, Inghilterra
Cinque Grande Piramide, Mt. Sinai, Monte degli Ulivi, Medio Oriente
Sei Chakra in movimento nel tempo situato in Europa Occidentale (attualmente fermo)
Sette Monte Kalias Tibet

via BlogPositivo

loading...