Spiritualità

Chi è Dio? Grandi risvegliati rispondono.

Quanti di noi “nel mezzo della loro vita” si sono posti questa domanda? Abbiamo cercato risposta nelle scuole e nella chiesa e spesso abbiamo accettato passivamente la loro risposta, ma cosa hanno risposto a tale domanda, i grandi maestri di saggezza e spiritualità che hanno attraversato questo mondo?

Paramahansa Yogananda:

“Ma come posso spiegarvi a parole la natura di Dio? Egli è ineffabile, indescrivibile. Solo nella profonda meditazione voi conoscerete la Sua unica Essenza”.

“Dio è Beatitudine Eterna”

Osho:

“Dire che Dio esiste non è propriamente corretto, semplicemente perché tutto ciò che esiste è Dio. Dio è l’esistenza. L’esistenza è Dio. Puoi esserne consapevole o meno, questo non cambia il fatto che la tua essenza è divina. Se ne sei consapevole, allora vivrai l’esistenza come una benedizione.  Se non ne sei consapevole, vivrai in agonia ma la tua essenza sarà comunque divina. Tutti coloro che cercano di provare l’esistenza di Dio vivono nell’inconsapevolezza. E chi cerca di provare la non esistenza di Dio è sulla stessa barca, è inconsapevole. Forse qualcuno cerca di provare che l’esistenza esiste? Non è necessario, è già intrinseco nella realtà dei fatti, è un’ovvietà. Dio ed esistenza sono equivalenti, sono sinonimi. E tu sei parte dell’esistenza, la tua stessa natura è divina. Io pertanto non dirò che Dio esiste, io dirò che tutto ciò che esiste è Dio. E la natura di Dio è l’amore


Sai Baba:

“Tu stesso sei Dio”

L’induista Ranganathananda:

“Dio non è un essere che se ne sta seduto in cielo, lontano dal mondo, ma una presenza

irrinunciabile in ognuno di noi”.

Gesù:

” Il regno di Dio è dentro di te è tutto intorno a te… non in templi di legno e pietra. Solleva una pietra ed io ci sarò, spezza un legno e mi troverai. “

Sono molte le personalità che hanno dato una risposta simile. Dio è uno stato interiore, Dio fa parte di noi e noi facciamo parte della natura. La natura è Dio, noi siamo Dio. Dobbiamo solo capire questo concetto e liberarlo dalla prigione della nostra mente, troppo piena di nozioni insensate.

Iniziamo quindi a cambiare la domanda:

Cos’è Dio? Invece di: Chi è Dio? Questo è il primo passo per capire.

di Antonio Iacca

Pagina Facebook: https://m.facebook.com/ANTologyquelgran/

Canale YouTube: https://www.youtube.com/channel/UC1cq7xwYFZr5kAKWyu1I3yQ?view_as=subscriber

Web Hosting

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER