Curiosità

Ci vuole del tempo per capire la bellezza di un amore maturo

Un articolo da leggere con tanta attenzione, ripreso da una lettera tra due persone non proprio adolescenti in occasione del loro anniversario.

La constatazione della positività di un amore maturo!

Com’è sano vivere un amore senza paura , senza accuse, senza doppi giochi e senza insistere perché l’altro resti.

Come è bello vedere l’altro sceglierci ogni giorno, senza fuochi d’artificio, ma con la consapevolezza di un sentimento forte.

Quando si è molto giovani si identifica l’amore, quello vero, con la sofferenza, i litigi, l’angoscia. Assomiglia a quello che vediamo in Tv o al cinema, dove l’amore è sempre precario, combattuto.

Ci vuole tempo, è vero, per vivere una relazione matura, senza queste ossessioni, litigi inutili, tensioni permanenti. Non è ingenuità o mancanza di passione, semplicemente la constatazione che il termine amore non deve per forza fare rima con dolore.

Ci vuole molto tempo per vedere la bellezza della trasparenza, l’affinità con qualcuno che è il nostro porto sicuro, Un rapporto costruito non su continue richieste egoistiche, sulle pretese personali, sul nulla delle apparenze.

La verità è che troppo spesso confondiamo il concetto di amore. Crediamo di vederlo in rapporti che alla prima difficoltà si sgretolano, situazioni nelle quali emergono tanti aspetti meno che il rispetto e la dignità.

Capiamo allora che amore non è sinonimo di pianto, di tristezza, di apprensione. Che non è chiedere l’elemosina per una serata o un cena, che non riguarda il volere qualcosa, ma il sentire un sentimento forte e profondo.

È qui dunque che comprendiamo la bellezza della collaborazione, della complicità. Dove alla sofferenza si sostituisce la capacità e la volontà di camminare insieme, sapendo che dopo la salita il panorama che si apre riempie il cuore di entrambi.

Il termine amore si deve poter coniugare certamente con l’eccitazione della vicinanza, ma anche con la serenità che deriva dal viverlo non come una prova continua, come una provocazione.

Ci vuole molto tempo per riconoscere cos’è l’amore. E può darsi che ognuno, leggendo questo testo, non abbia ancora vissuto un amore così.

Ci vuole molto tempo per riconoscere la bellezza della pace. La bellezza di un amore maturo che non danneggia.

Ognuno dovrebbe interrogarsi e tentare di comprendere che amare non è per forza sinonimo di routine, di clichè da rispettare, di frasi e comportamenti omologati. Stare insieme non significa per forza vivere una relazione.

Parole e ragionamenti che invitano ad una riflessione, non credete anche voi?
Condividete l’articolo con i vostri amici, lo apprezzeranno!

L’articolo Ci vuole del tempo per capire la bellezza di un amore maturo proviene da Giorno dopo Giorno.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy Cookie Policy