Curiosità

Come Fare Per Smettere Di Assorbire Le Energie Negative Dalle Persone Che Ti Circondano

Molto spesso definiamo una persona ‘empatica’, ma sappiamo davvero il significato di questo termine? Con empatia ci si riferisce alla capacità non solo di riconoscere lo stato d’animo di una persona, ma di immedesimarvici, percepire le gioie e le sofferenze di una persona vicina. Volendo, si può spostare il discorso su un piano energetico: le persone empatiche assorbono le energie di chi sta accanto a loro, positive o negative che siano.

Questo costituisce una grande difficoltà per la persona empatica, la quale viene disturbata emotivamente, senza possibilità di respingere queste energie. Difendersi da queste ondate di empatia è necessario per la sopravvivenza mentale, fisica e spirituale.

Se vi ritenete delle persone empatiche, particolarmente sensibili nei confronti degli stati d’animo altrui, ecco come potete riuscire a farvi coinvolgere in misura minore dalle energie, pur rimanendo delle persone affidabili e sempre disposte ad un consiglio.

Sei tu l’unico responsabile dei tuoi sentimenti.

Prima di tutto, devi comprendere che solo tu hai il potere di cambiare il tuo stato d’animo. Certo, fattori esterni possono incidere negativamente o positivamente, ma sei tu a decidere la misura in cui debbano coinvolgerti. Una volta che avrai capito il potere che hai su te stesso, ti potrai liberare dall’influenza degli altri. Quando sarai certo di cosa sei e di come ti vorrai sentire, sarà più difficile che una persona esterna riesca a cambiare il tuo stato. Allontana le persone che costantemente ti insabbiano con la loro energia negativa, per il solo piacere di farlo: ama te stesso per poter dire ‘no’ a tutto ciò che ti fa male.

Allontana i ‘vampiri emotivi’.

Hai mai sentito parlare dei vampiri emotivi? Si tratta di persone che sfruttano il tuo affetto, la tua sensibilità, la tua disponibilità e la capacità di dare sempre dei buoni consigli. In realtà, non trovano alcun beneficio nei tuoi sforzi di farli stare meglio, ma li trovano solo nel riversare l’energia negativa su un’altra persona. Certo, si può offrire supporto e una spalla su cui piangere ad un amico, una persona cara, ma attenzione a quando tutto ciò non cambia nulla in meglio, quando la tua disponibilità non sembra essere mai abbastanza. Non è tuo compito quello di aiutare per forza altre persone, soprattutto quando queste stesse persone non collaborano nel trovare una soluzione.

Riconosci il momento di dire ‘no’.

Essere generosi è senza dubbio una nobile caratteristica di alcune persone, ma c’è una linea sottile che separa la generosità dal cadere al servizio altrui. Ricordati sempre di pretendere rispetto da chiunque, soprattutto quando in precedenza ti sei reso disponibile per una persona. Sei tu a decidere chi far entrare nella tua vita e anche se alcune volte capiterà che qualcuno si intrufoli senza il tuo consenso, hai comunque il potere di respingerlo. Essere succube di una persona non è mai positivo, a maggior ragione quando a rimetterci sei tu e le tue energie.

Non avere paura di non piacere alle persone.

Spesso le persone empatiche provano un senso di paura nel non essere accettati dagli altri: per questo motivo si dimostrano sempre servili e disponibili. Devi capire, però, non si può mai piacere a tutti e che anzi, è inutile soffrire perché non si riesce a far cambiare una persona. Non ti dimostrare empatico nei confronti di chi non ti apprezza e ti sfrutta solo al bisogno, è arrivato il momento di circondarsi solo di persone che ti ammirano per quello che sei.

Ritorna alla Natura

Se ti senti soffocato da tutti i problemi degli altri e avverti il bisogno di prendere una boccata d’aria per concentrarti su te stesso, quello di cui potresti aver bisogno è semplicemente immergerti in un ambiente naturale: camminare in un bosco o sulla spiaggia ti riempirà di nuovo i polmoni di aria fresca e ti darà la forza di rimettere tutte le cose al proprio posto. Rifugiati in un luogo tranquillo, senza nessuno, per una volta solo con i tuoi pensieri. Assorbi tutte le energie che il vento, gli alberi, il sole, e l’acqua possono darti ed inizia a ridare la giusta priorità a e stesso.

via GuardaCheVideo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy Cookie Policy