Ti sei mai svegliato al mattino con il pensiero di aver perso il controllo della tua vita? E non sai nemmeno dire cosa è buono e cosa è male. Ognuno di noi ha questi giorni e, credetemi, è assolutamente normale.

Hai deciso di cambiare la situazione, e questo è già a metà del percorso. Bisogna capire come farlo.

Stiamo tutti combattendo coraggiosamente con i nostri demoni. Ogni giorno e ognuno a suo modo. I tuoi sforzi, grandi e piccoli, meritano elogi e applausi.

L’essenza della filosofia orientale è che il segreto del controllo sulla tua vita non è l’azione. Naturalmente, questa affermazione non è correlata con i concetti chiave della civiltà occidentale, come “il duro lavoro deve sempre essere premiato” e un’eterna ricerca di successo. Ma “inazione” è il “pilastro” della filosofia taoista. Si chiama Wu-wei o “azione attraverso l’inazione”

Consiste in tre fasi: Fiducia, Apprezzamento e Semplicemente vivere .

Fiducia

Ricorda, qualunque cosa accada nella tua vita, succede per qualche motivo.

Quindi fidati della situazione e accettala. Se qualcosa non giustifica le tue speranze, forse non ne hai affatto bisogno.

Non lasciare che le difficoltà ti spezzino, in nessun caso non ti arrendere. Impara ad accettare ciò che non puoi cambiare, come realtà.

Calmati. La tua mente interferirà in ogni modo possibile, ma non dovresti scoraggiarti per questo. E ancora di più, soccombere alla tentazione di arrendersi. Fidati del tuo intuito e l’universo farà il resto. Qualunque cosa accada, ci deve essere un sorriso sul tuo viso. La vita è bella, non dimenticare.

Apprezza ciò che hai

Cercate di essere grati al destino per i regali più piccoli: un cielo limpido sopra la testa, l’odore dell’ozono dopo la pioggia, il cinguettio degli uccelli o l’autobus arrivato in orario. Un grazie per tutto quello che hai, e presto ti accorgi che hai smesso di lamentarti della vita per qualcosa o qualcuno che ti manca. Basta cambiare l’angolazione sotto la quale si guarda la vita. Prendilo come un enorme dono, non un luogo in cui devi costantemente affrontare gli ostacoli. All’inizio non sarai facile.

Ma, credimi, questa è la strada su cui andare. Apprezza le persone che ami. Dì loro del tuo amore, dai il tuo calore. La vita può rompersi in qualsiasi momento, e tu non perdonerai mai te stesso che non hai avuto il tempo di dire e fare qualcosa. Ricordati ogni giorno di apprezzare ciò che hai. E soprattutto, impara a perdonare. Anche se non puoi, non riesci a dimenticare.

Basta vivere semplicemente

Cogito ergo sum – “Penso, quindi esisto.” Questo è stato detto da Rene Descartes. Quindi pensa. Considera la tua vita. Analizza il tuo passato e prova a immaginare un futuro migliore. Immagina solo quante trasformazioni degli atomi si sono verificate nell’universo, così che sei apparso e ti sei formato! Sì, solo questo dovrebbe causare sorpresa, gioia e felicità. Questo è il primo passo da fare. Pensa al tuo il tuo futuro, ma fai attenzione: non lasciarti trasportare dalle visioni e dalle fantasie.

Non tutto può e dovrebbe accadere. Dopotutto, la vita non è un gioco di domino. Accetta con tutto il cuore e sii grato per il momento del presente. La tua intuizione, che è inspiegabile come l’esistenza di Dio, sarà la tua guida per la vita. Molto presto noterai che in giro ci sono tutte nuove opportunità e possibilità.

via EmozioniFeed