Karma

Essere se stessi: la propria autenticità

A volte ci capita di non riuscire ad accettarci per ciò che siamo. Non abbiamo ancora scoperto la nostra unicità e non riusciamo ad essere noi stessi. Tuttavia la vita ha bisogno di noi così come siamo!

Tu sei unico, lascia perdere i paragoni

Il viaggio interiore per ri-conoscere se stessi e ritornare in contatto con la propria vera natura, è un percorso necessario per riscoprire che tutto parte da dentro.
Rientrare in contatto con la propria anima e in armonia con il proprio essere, ci permette di essere autentici e di vivere in pace con noi stessi e con gli altri.

Abbandona gli schemi mentali limitanti che ti impediscono di essere ciò che sei, abbandona il giudizio e il senso di inadeguatezza che ti blocca. Le persone che ti circondano con le quali entri in relazione sono come specchi di alcune parti di te.

Amati e riceverai amore

Un ruolo importante lo gioca l’autostima. Amati e cerca di comprendere che sei un essere meraviglioso. Stimati, l’importante è ciò che tu pensi di te stesso.

Per poter donare e ricevere amore, dobbiamo farlo in primo luogo verso noi stessi. Ricordiamoci che l’amore è la forza più potente che esiste e che la vita è uno specchio che ci rimanda ciò che siamo.

Ama incondizionatamente.

Un’azione ha sempre una conseguenza

Un altro passo fondamentale sta nell’assumersi la responsabilità della propria vita, comprendendo che i nostri pensieri si trasformano nelle nostre parole e le nostre parole nelle nostre azioni.

Quindi attento a ciò che pensi e che dici, perché il tuo futuro dipende da ciò che fai nel presente.
Sviluppa una maggiore consapevolezza. Cerca di controllare l’ego che continuamente blocca la spontaneità che nasce da dentro di te e crea un buon karma!

Dipende da te!

Non avere paura, piuttosto sviluppa una maggiore fiducia in te e nella vita. La fede è proprio la fiducia che l’Universo – o Dio, la vita, lo Spirito..chiamalo come vuoi – è dentro di te.
Non scaricare all’esterno la responsabilità del tuo bene o del tuo male, dipende da te. La vita è come uno specchio! Ti rimanda ciò che tu gli dai.

Va bene così

Non condannarti e non giudicare le scelte che hai fatto, sii convinto delle tue scelte, è tutto perfetto. Non esiste giusto e sbagliato, esci dal tunnel della dualità, abbandona il giudizio costante della mente.
Impara dagli errori ma non condannarti. Tu non sei la tua mente, tu sei uno spirito eterno.

Chi sei?

Per scoprire chi siamo veramente è necessario un percorso di ricerca interiore che ci serve per raggiungere una maggiore coscienza di Sé e quindi del tutto.
Il nostro vero Sé, quello autentico, è offuscato dalla nebbia della mente. Allora dissolvila e raggiungi quella parte di Te più vera.
Hai sicuramente dei valori, delle qualità che appartengono alla tua anima, mettiti in ascolto. Essere te stesso ti verrà spontaneo e la tua autenticità sgorgherà dalla tua vera natura.

Fluisci

Non porti limiti da solo, la tua mente potrebbe ingannarti, controllala. Altrimenti sarà lei a controllare te. Ricorda che ciò che pensi sarà così: che tu pensi di farcela oppure no, sarà così, perché tu lo hai deciso. E’ vero, ci sono situazioni che non puoi cambiare, allora accettale, accoglile. Lascia che ciò che non ti appartiene scorra via. Fluisci!

Quello che puoi cambiare sempre è ciò che avviene dentro di te in questo preciso momento. Vivi qui e ora.

Quando c’è profonda chiarezza, non c’è più bisogno di scegliere. – Krishnamurti

via VisioneOlistica

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy Cookie Policy