Curiosità Infanzia

I 19 comandamenti di Maria Montessori per essere genitori migliori di quello che siamo

Maria Montessori è entrata a far parte delle pagine dei libri di Storia per la sua mente aperta, e per la sua rivoluzionaria concezione dell’educazione dei bambini. Ad inizio ‘900, epoca nella quale è vissuta l’educatrice, i bambini venivano trattati come dei piccoli adulti e non come persone con un mondo sconosciuto davanti gli occhi e sotto le mani ancora tutto da scoprire. È stata la Montessori per la prima volta a proporre un percorso educativo incentrato sul bambino, il quale non riceve direttive dagli adulti e in generale dall’esterno, ma le sviluppa internamente prima di applicarle. I genitori hanno un ruolo fondamentale nel percorso di crescita del bambino, ed è proprio su tale ruolo che oggi vi vogliamo far riflettere riprendendo 19 “comandamenti” del metodo montessoriano.

I 19 “comandamenti” di Maria Montessori per i genitori.

  1. I bambini imparano da ciò che li circonda.
  2. Se critichi un bambino troppo spesso, imparerà a giudicare gli altri.
  3. Se ti congratuli spesso con un bambino, imparerà ad apprezzare ciò che fanno gli altri.
  4. Se ti atteggi in modo scontroso con un bambino, sarà anche lui molto litigioso.
  5. Se sei corretto con un bambino, lui lo sarà anche nella vita.
  6. Se deridi troppo spesso un bambino, diventerà timido ed insicuro.
  7. Se fai sentire un bambino al sicuro, imparerà ad avere fiducia negli altri.
  8. Se disprezzi spesso un bambino crescerà con un senso di colpa.
  9. Se incoraggi un bambino ad esporre il suo pensiero e prendi in considerazione ciò che dice, aumenterà l’autostima in se stesso.
  10. Se ti mostri accondiscendente con un bambino, imparerà ad essere paziente.
  11. Se supporti tuo figlio in ciò che pensa, sarà sicuro di se stesso.
  12. Se un bambino cresce in un atmosfera piacevole e se lo si fa sentire utile e capace, imparerà a riconoscere l’amore.
  13. Non parlare mai male di tuo figlio, né in sua presenza né in sua assenza.
  14. Se ti concentri a far prevalere il bene intorno ad un bambino, allora il male non troverà posto.
  15. Ascolta sempre ciò che ha da dire un bambino quando ti viene vicino, che sia una domanda, una risposta o una richiesta.
  16. Porta rispetto ad un bambino quando commette un errore: è molto più probabile che impari la lezione.
  17. Sii sempre pronto a portare aiuto ad un bambino quando lo richiede e a farti da parte quando il tuo aiuto non sarà più necessario.
  18. Fai capire presto al bambino come funzionano le cose intorno a lui. Fallo convincendolo che è all’altezza del mondo che lo circonda.
  19.  Mostra al bambino sempre il modo più giusto di fare qualsiasi cosa. Mostragli come dare il meglio che può.

via Curioctopus

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy Cookie Policy