Psicologia

I 3 vantaggi della paura

Ci hanno sempre fatto credere che la paura è sintomo di debolezza e fragilità. Erroneamente, è sempre stata considerata “un’emozione da codardi”.

È vero che la paura può essere una delle emozioni più difficili da decodificare, soprattutto quando stiamo cercando di attuare un cambiamento nella vostra vita.

Quando siamo abituati a fare qualcosa in un modo molto familiare, ci sentiamo al sicuro e siamo in una situazione confortevole, a volte anche quando ciò che stiamo facendo non funziona come vorremmo. In realtà siamo in quella situazione ormai ben nota, che si chiama: “zona di comfort”.
Tuttavia, possiamo cambiare la nostra vita, se iniziamo a pensare che la paura può anche essere un utile “strumento”:

Ecco i tre vantaggi della paura.
1. Il coraggio e la paura vanno di pari passo
La maggior parte della gente pensa che qualcuno sia coraggioso quando si trova ad affrontare situazioni che normalmente farebbero paura. Si sbagliano! La verità è che il coraggio non esisterebbe senza paura. Il coraggio è fondamentalmente una risposta emotiva alla funzionale paura.
2. La fisiologia può essere fonte di confusione
La paura è destinata a tenerci al sicuro. Si tratta di una risposta naturale necessaria ai pericoli a cui andiamo incontro. Nel corso dei secoli, ha impedito agli esseri umani l’estinzione.
Al giorno d’oggi, siamo abituati a sentire la paura in risposta a situazioni non familiari o di disagio, non a reali pericoli.
3. La paura è istruttiva
Quando si viene “abbracciati” da una paura, passato e futuro cessano di esistere. In quel momento, si vive solo nel qui e ora. Senza tempo, si diventa veramente liberi. Se miriamo ad essere più sensibili, più amorevoli, o più finanziariamente stabili, dobbiamo rompere tutte le barriere che abbiamo costruito nel corso degli anni.

In conclusione, la paura non è un problema. È semplicemente fisiologica. Il punto chiave è sempre la nostra reazione a tutto ciò che viene fuori sia dalla nostra parte interna, sia dal di fuori di noi.

it.anahera.news

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy Cookie Policy