Crescita Personale Spiritualità

I 7 Passi Della Tradizione Indù Per Fare Della Felicità Un Pilastro Della Propria Vita

Una leggenda indù parla di un uomo felice, l’unico in tutto il suo villaggio. Gli altri abitanti erano molto ricchi, ma nessuno poteva dirsi felice come lui. Si sparse la voce che l’uomo possedesse un baule in cui custodiva i segreti per essere felice. Molti facoltosi si recarono da lui con cifre esorbitanti per convincerlo a cedere il baule, così come molte donne avvenenti lo provocarono per rubarglielo: ma l’uomo non cedette mai a nessuna tentazione.

Un giorno, però, un bambino si recò da lui chiedendogli di rivelargli il modo per essere felice. Davanti all’innocenza del bimbo l’uomo non resistette e gli spiegò che la felicità è come una scala: ogni gradino è qualcosa che si deve apprendere per passare a quello successivo e diventare quindi più felici. Ecco quali sono tutti i 7 passi che portano alla felicità. 

  • 1. Eliminare l’invidia: se vivi guardando sempre ciò che fanno e hanno gli altri, la tua destinazione sarà l’insoddisfazione la frustrazione. Guarda il tuo cammino, anche perché non hai nessun diritto di giudicare quello degli altri. Non puoi sapere quali sacrifici ha richiesto il raggiungimento di un obiettivo.
  • 2. Non portare rancore: avere rancore per qualcuno ti farà restare ancorato ad un momento passato, mentre tutto il resto guarderà avanti. Capita a tutti di ricevere dolore dagli altri, ma lasciare che il dolore si trasformi in rabbia non è il modo per tornare ad essere felici. La sete di vendetta non eliminerà l’amarezza.
  • 3. Fai in modo di volerti bene: la ricerca delle felicità deve partire da dentro se stessi. Voler bene agli altri viene solo dopo il raggiungimento di un certo amore per se stessi. Dà valore alla tua esistenza, proteggi il tuo benessere ed elimina ciò che ti fa stare male.
  • 4. Passa dalla teoria alla pratica, ora: lasciare che i pensieri rimangano tali, senza passare alla loro realizzazione, ti toglierà solo tante energie e ti farà perdere fiducia in te stesso. Non procrastinare, non pensare che non sia possibile, ma prova e riprova fino al successo. Il solo averci provato di procurerà gioia.
  • 5. Non prendere ciò che non è tuo: secondo la tradizione indù, rubare – anche a fin di bene- conduce a gravi conseguenze. La punizione per coloro che rubano è la perdita di qualcosa di valore, che può essere un bene materiale ma anche un affetto.
  • 6. Rifiuta ogni maltrattamento: animali, persone e piante hanno gli stessi diritti e nessuno di essi deve essere maltrattato.
  • 7. Mostrati grato ad ogni giorno che ti viene concesso: la vita è un dono ma non deve essere data per scontata. Ogni giorno che ti viene concesso di vivere deve essere celebrato a dovere. I modi per mostrarsi grati alla vita sono diversi: uno di questi è dire la parola ‘grazie’ ogni volta che è necessaria, anche nelle occasioni in cui abbiamo perso l’abitudine di usarla.

via GuardaCheVideo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy Cookie Policy