Dopo il passaggio dell’Uragano Irma misteriosamente si sono ritirate le acque dell’Oceano Atlantico su diverse spiagge. Il fenomeno è stato documentato sia a Tampa, in Florida, che alle Bahamas.

In Messico, dopo la scossa tellurica di 8.1 gradi Ritcher, il mare si è ritirato in maniera tanto brusca quanto imprevista, spaventando e mettendo in allarme gli abitanti della zona costiera. Non è normale, qualcosa di misterioso sta influenzando il mare, gli oceani.

Le persone che hanno avuto la possibilità di osservare il fenomeno del ritiro della acque del mare, sono rimaste basite e nello stesso tempo terrorizzate. La gente del posto si interroga sulle possibili motivazioni di quanto sta succedendo: nel giro di pochi minuti, infatti, il mare si è ritirato in modo improvviso, mentre i bagnanti non hanno potuto fare altro che guardare quel che stava capitando.

Un fenomeno simile è stato registrato ad Agosto anche in Ucraina, esattamente a Mariupol (vedi il video sotto) dove il mare si è ritirato di oltre 150 metri. Non crediamo che sia stato un uragano o un terremoto a far ritirare il mare anche in Ucraina. Questo fenomeno del ritiro delle acque degli oceani viene registrato in tutto il mondo e gli scienziati cercano di dare spiegazioni senza nessuna prova alla mano.

È interessante notare che anche lungo le spiagge del Guatemala è stato registrato il ritiro delle acque dell’Oceano, in seguito al terremoto di M 8.2 che ha colpito il Messico il 7 settembre 2017. La gente è terrorizzata perchè il mare ha cominciato a ritirarsi di 150 poi 200 e addirittura di quasi un miglio e teme che stia per accadere qualcosa di grosso e che tutto questo sia sinonimo di uno tsunami o di una anomalia magnetica del pianeta.

Video: 

Rivisto da Conoscenzealconfine.it

Fonte: http://thedayafter2012.blogspot.it/2017/09/il-mare-si-ritira-dalle-coste-la-gente.html