Astrologia Curiosità

IL MOVIMENTO ENERGETICO PLANETARIO ATTUALE VISTO ATTRAVERSO I TAROCCHI di Moony and Tarots

Dopo mesi molto movimentati siamo ad un nuovo punto; con il plenilunio in Ariete inizia un nuovo ciclo rafforzato dal precedente equinozio.

Cosa si sta muovendo? Dove stiamo andando?

Come apertura abbiamo due Arcani minori: 4 di coppe e cavaliere di spade.

Il 4 di coppe raffigura un uomo seduto sotto ad un albero con le braccia conserte, ha di fronte tre coppe e una mano dal cielo gliene offre una quarta, ma sposta lo sguardo altrove.
Essendo un seme di coppe parla di emozioni e sentimenti quindi elemento acqua.
Sperimentando questo seme l’anima incontra l’amore terreno e i sentimenti che in questa carta sono disarmonia perché qui incontriamo anche la crisi del non sapere cosa fare, cosa scegliere e da che parte andare.
L’uomo è in riflessione, pensa, vaglia le opzioni. Sarà questo pensare con la mente e non con il cuore a creare la disarmonia?
Il concetto basic di questa carte è ‘non farsi coinvolgere’

OK, ma non farsi coinvolgere da cosa?

Dal cavaliere di spade: è un energia maschile in forte movimento. Siamo nel seme di spade e simbolicamente rappresentano la lama che ha tagliato il cordone ombelicale creando l’illusione di separazione dall’uno.
È un maschile forte e deciso, impugna la spada con rabbia e determinazione, forse eccessiva poiché mette in soggezione anche il suo cavallo. Sta galoppando in controvento, osservando gli alberi disegnati è evidente.
Questo è il suo lato debole: con l’eccessiva forza e la tenacia difficili da controllare potrebbe terrorizzare il cavallo al punto da fargli perdere il controllo.
Parla di grinta, rabbia e fretta.

Quindi, non facciamoci coinvolgere dalla rabbia e della fretta, ma perché?

Le carte rispondono:
Perché di mezzo c’è la Luna, carta di cui ho parlato ieri.
La Madama suprema della notte dove non vi è luce e per sopravviverci dobbiamo attingere ai nostri istinti primordiali ben registrati nella parte rettiliana del nostro cervello.
La regina dell’inconscio che per accedere ad esso chiede di sfidare le paure e andare dentro noi stessi così da poter trascendere le paure stesse e le vecchie memorie ormai inutili.
La madre di tutte le mamme legata al segno del cancro (elemento acqua) ci riporta nel liquido amniotico laddove si è manifestata l’incarnazione.
Parla di paure, di non detti e non visti, di percezioni e piani sottili.

L’inconscio sta parlando e ci sta dando fiumi di informazioni, sta liberando paure e memorie, ma dove sta andando a raschiare?

Nel 3 di spade: un cuore trafitto da tre spade con uno sfondo grigio. Qui l’anima si ricorda del dolore: una vecchia ferita? Forse karmica? O forse dell’infanzia?
Il numero 3 qui è particolare: I bambini sono connessi alla fonte creatrice fino al terzo anno di vita, poi inizia il processo di condizionamento.
Sarà questa ulteriore percezione illusoria di separazione ad aumentare il dolore?
Questa carta parla di sofferenza.

Ma perché l’inconscio ci ripropone ancora dolore?

Perché la carta successiva, gli Amanti, sono la chiave per far sì che avvenga una trasmutazione alchemica.

L’anima a questo punto conosce il libero arbitro e ha la completa capacità di scegliere.
È una carta dai colori e dalla simbologia molto intensi che racconterò in un altro post.
Qui si parla di cuore, di scelte e di unione.
Le due figure umane rappresentate sono Adamo ed Eva, rappresentano i principi energetici del Maschile e del Femminile.
Scegliere con il chakra del cuore è il modo per essere in coerenza con corpo, anima e spirito.

Questo momento lo vedo così:

Non è il caso di farsi coinvolgere dalla rabbia o dalla fretta perché l’inconscio sta parlando e sta dando informazioni preziose.
Parla come un fiume in piena per far sì che il dolore emerga così da poter essere visto con gli occhi del cuore.Sono le paure ad aumentare il dolore. La compassione per noi, per chi ci circonda e per ciò che è stato ci permette di trasformare il presente. Vedendo e guardando con amore si guarisce il cuore.

Rendendo conscio ciò che è inconscio possiamo smettere di chiamarlo destino poiché il vero destino è il motivo per cui siamo qui su questa terra.

Buona chiacchierata anime belle ♥️♥️♥️

Moony and Tarots

Fonte : https://www.facebook.com/moonyandtarots/

via Cammina nel Sole

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER