Curiosità

La leggenda del Ponte Arcobaleno: il Paradiso di tutti animali domestici

Quando i nostri amici a quattro zampe ci lasciano, chi ama gli animali lo sa, il dolore che si prova eguaglia quello della perdita di una persona cara.

Membri della famiglia a tutti gli effetti, condividono ogni aspetto della nostra quotidianità, creando un legame indissolubile.

È un legame fatto di fiducia, di tenerezza, di fedeltà e dolcezza.
È fonte di gioia, complicità, compagnia e infinito amore.

È un amore incondizionato, autentico, che può e riesce, a superare a volte, anche quello tra gli esseri umani.

I nostri animali ci amano per quelli che siamo, con i nostri pregi e i nostri difetti.
Leggono i nostri occhi, sentono il nostro cuore, vivono le nostre emozioni e condividono le nostre sofferenze e le difficoltà.

Per questo quando il nostro amato e fedele amico viene a mancare, il dolore è veramente atroce e malgrado i pregiudizi di coloro che criticano e a volte deridono il forte attaccamento ad un animale domestico, è un dolore degno di grande rispetto.

Solo chi gode della compagnia di un animale domestico può capire l’importanza di un amico simile e la sofferenza della separazione.

E sono in tante le persone che in quei momenti si chiedono:
“E ora? La sua anima così nobile e pura, dove sarà? “.

Perché chi ama gli animali ne è certo: essi possiedono un’anima.
Malgrado le teorie discordanti in proposito, gli studi e le ricerche.
Non servono.

Basta semplicemente vivere con loro per rendersi conto che la possiedono ed è meravigliosa.

La bellissima leggenda che vi proponiamo, è dedicata proprio alle anime dei nostri amici a quattro a zampe e a tutti coloro che hanno affrontato o si trovano ad affrontare la dolorosa fase della separazione.

Il Ponte Arcobaleno , antica e bellissima leggenda tramandata da alcune tribù degli Indiani d’America, dove anche tutti gli animali abbandonati trovano finalmente una “casa”, è la nostra carezza, per voi.

“Proprio alle soglie del Paradiso esiste un luogo chiamato il Ponte dell’Arcobaleno.
Quando muore un animale che ci è stato particolarmente vicino sulla terra,
quella creatura va al Ponte dell’Arcobaleno.

È un posto bellissimo dove l’erba è sempre fresca e profumata,
i ruscelli scorrono tra colline ed alberi
ed i nostri amici a quattro zampe possono correre e giocare insieme.

Trovano sempre il loro cibo preferito,
l’acqua fresca per dissetarsi ed il sole splendente per riscaldarsi,
e così i nostri cari amici sono felici:

se in vita erano malati o vecchi qui ritrovano salute e gioventù,
se erano menomati o infermi qui ritornano ad essere sani e forti
così come li ricordiamo nei nostri sogni di tempi e giorni ormai passati…

Qui i nostri amici che abbiamo tanto amato stanno bene, eccetto che per una piccola cosa,
ognuno di loro sente la mancanza di qualcuno molto speciale che ha dovuto lasciarsi indietro…

Così accade di vedere che durante il gioco qualcuno di loro si fermi improvvisamente e scruti oltre la collina,
tutti i suoi sensi sono in allerta, i suoi occhi si illuminano
e le sue zampe iniziano a correre velocemente verso l’orizzonte, sempre più veloce…

Ti ha riconosciuto e quando finalmente sarete insieme,
lo stringerai tra le braccia con grande gioia, una pioggia di baci felici bagnerà il tuo viso,
le tue mani accarezzeranno di nuovo l’amata testolina

e i tuoi occhi incontreranno di nuovo i suoi sinceri che tanto ti hanno cercato,
per tanto tempo assenti dalla tua vita, ma mai dal tuo cuore..

E allora insieme attraverserete il Ponte Arcobaleno per non lasciarvi mai più.”

Guarda anche il video..

Perché nulla finisce, tutto continua, altrove ..

Fonte: https://www.giornodopogiorno.org/2018/09/09/la-leggenda-del-ponte-arcobaleno-il-paradiso-di-tutti-animali-domestici/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER