Psicologia

Lavorare prima delle 10 non fa bene alla salute. Lo dice la scienza

Anche voi come molte persone iniziate a lavorare prima delle 10 del mattino? Secondo una nuova ricerca degli esperti dell’Università di Oxford iniziare a lavorare prima delle 10 provoca stress e stanchezza.

A parere di Paul Kelley, ricercatore di Oxford, i classici orari di lavoro delle aziende e degli uffici, dalle 9 alle 17, non rispettano il ritmo naturale del nostro organismo, soprattutto nelle persone di età inferiore ai 55 anni.

A suo avviso per fissare i giusti orari di lavoro bisognerebbe fare una grande rivoluzione e rispettare l’orologio biologico delle persone. L’esperto ha anche individuato alcuni rischi dell’iniziare a lavorare troppo presto, tra cuiaumento di peso, calo delle difese immunitarie e dell’attenzione.

Secondo Kelley i dipendenti che iniziano a lavorare prima delle 10 sono stanchi e demotivati. Molte persone nella nostra società soffrono purtroppo di insonnia e doversi svegliare presto al mattino potrebbe non essere d’aiuto.

A parere dell’esperto non si dovrebbero modificare soltanto gli orari di inizio del lavoro e di arrivo in ufficio, ma anche gli orari scolastici. Infatti svegliarsi presto la mattina per andare a scuola può provocare stress anche nei bambini.

Negli adulti arrivare al lavoro stanchi o comunque non ben riposati causa deficit dell’attenzione e problemi di memoria, con un evidente calo della produttività. Per quanto riguarda l’orario scolastico, a parere di Kelley l’inizio delle lezioni dovrebbe essere posticipato alle 11. Ma che ne sarebbe poi del tempo libero quotidiano?

La produttività sul lavoro e la voglia di fare al mattino possono certamente essere legate al bioritmo ma possono anche variare in base alle abitudini, all’età e alle mansioni svolte da ciascuna persona.

Certo, è importante dormire bene e svegliarsi riposati e dunque, dato che cambiare a proprio piacimento l’orario di lavoro o dell’inizio della scuola non sarebbe possibile, la soluzione è cercare di guadagnare delle ore di sonno andando a dormire in anticipo.

Cosa ne pensate? Siete delle persone mattiniere o dormireste sempre fino a tardi?

Marta Albè – GreenMe

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER