Curiosità

L’effetto farfalla

“Il battito d’ali di una farfalla può provocare un uragano dall’altra parte del mondo”… Con questa semplice frase si può riassumere in cosa consista quel concetto denominato “effetto farfalla”.

Piccole azioni possono contribuire a generare grandi cambiamenti. Quest’idea, derivata dalla Fisica e dalla teoria del caos, può essere applicata anche alla psicologia. Ciò che facciamo oggi influirà sul nostro futuro: con piccole azioni, possiamo cambiare molte cose che non apprezziamo della nostra vita oppure, più semplicemente, invece che colpevolizzarci per errori che tutti commettiamo, possiamo trovarvi una soluzione introducendo piccoli cambiamenti.

Come diceva già Alessandro Magno, “Dalla condotta di alcuni dipende il destino di tutti“. Perché, quindi, non essere più consapevoli delle proprie azioni e delle conseguenze che queste possono avere?

Che cosa possiamo farne del nostro “effetto farfalla”? Ecco alcune idee.

1. Parlate direttamente con le persone, invece di stare a rimuginare riguardo a questo o a quell’altro malinteso.

2. Fatevi sentire. Poco a poco dimostrerete agli altri che avete una personalità forte e non vi sentirete ignorati, maltrattati, ecc.

3. Semplicemente con un sorriso o qualche giornata positiva creerete un ambiente piacevole intorno a voi.

4. Godetevi i piccoli piaceri. Una tazza di caffè o una cioccolata mentre guardate piovere attraverso la finestra, osservare come dorme un neonato, giocare con i bambini o chiudere gli occhi e percepire l’odore e il suono del mare; esperienze come queste saranno per voi una fonte di piacere immediata che prolungherete nel tempo. Genereranno un “pozzo di felicità” dentro di voi.

5. Fate piccole cose per gli altri senza aspettarvi nulla in cambio. Semplici gesti, come supportare campagne contro la fame, aiutare un vicino che ha una gatta da pelare o lasciare il posto ad una vecchietta sull’autobus generano effetti farfalla a corto, medio e lungo termine. In primis, è provato che l’altruismo arreca felicità alle persone; se unissimo le piccole azioni di ciascuno, provocheremmo un grande uragano.

Immaginate se ogni persona portasse una confezione di riso per i più bisognosi durante la campagna natalizia contro la povertà: si accumulerebbero chili e chili di riso, tutto grazie ad un semplice gesto. Allo stesso modo, se tutti cedessimo il posto a sedere agli anziani, con il tempo contribuiremmo a creare una società migliore, più umana e felice.

6. Quando siete arrabbiati, fermatevi un minuto, respirate a fondo e pensate a quanto siete fortunati per tutto quello che avete. Un altro uragano: i livelli di ansia diminuiranno, portandovi fuori dalla spirale dell’ira e scongiurando sentimenti per niente sani. Azioni come queste prevengono emicranie, mal di stomaco, raffreddori, ecc. Le malattie sono altamente relazionate con le emozioni, proprio come dicevano i romani con il loro “Mens sana in corpore sano”.

7. Pensate all’oggi, non al domani. Se adesso potete approfittarne per fare una passeggiata con il vostro partner, fare un viaggetto o farvi due risate in spiaggia in compagnia di un amico e di un panino, fatelo! Anche così genererete un uragano di felicità tramite piccoli gesti. Se arriveranno momenti negativi, penserete a quanto avete riso e ve la siete spassata in passato, il che vi aiuterà a superare in modo migliore le difficoltà correnti.

Ora sapete che, grazie all’effetto farfalla, i piccoli gesti possono migliorare la vostra vita.

via La Mente Meravigliosa

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER