Curiosità

“Lettera d’addio, per l’amore della mia vita nonostante non sia mai riuscito ad esserlo”

Terminare una relazione non è mai facile, soprattutto quando il punto finale non sei tu.

Questa lettera riassume il dolore di un processo di separazione:

“Ciao, non parliamo da molto tempo, quindi ho deciso di scriverti questa lettera che potresti non ricevere mai e che nessuno ha mai letto, la prima cosa è che voglio dirti e non sono stata in grado di dirti e che una volta per tutte voglio toglierti dalla mia mente, non faccio altro che pensare a te, a tutto ciò che abbiamo e non abbiamo vissuto, al tuo modo di parlare, e al tuo modo di stare con me e con gli altri.

Secondo, voglio confessarti che non ho mai capito come stai, e anche se questa cosa l’ho sempre adorata, non l’ho mai capita. Sei così strano, mi vedi e mi parli come se nulla fosse, quando invece sono lontana mi confessi tutto, ma quando torno e hai l’opportunità della tua vita di stare con me, come tu hai sempre desiderato, improvvisamente smetti di parlarmi, di rispondermi, e sono persino arrivata a pensare che tu abbia smesso di amarmi, perché questo è quello che fai, mi ecciti e poi mi lasci a pezzi.

Ho provato a lasciare i miei sentimenti per te da parte, ma diventa impossibile per me, è che inizio a pensare che questo è un gran sentimento semplice e vano di amore platonico che non è mai stato e mai lo sarà. Nonostante tutto voglio dirti che una parte di te vivrà sempre in me.”

via ItaliaFeed

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy Cookie Policy