Curiosità

L’intelligenza emotiva è saper distinguere il disinteresse dalla mancanza di tempo

Le riunioni sono spesso più lunghe, le scuse sono più creative rispetto alla sceneggiatura del film d’azione, ma tu, romantico, credi che questi atteggiamenti siano normali e che tutto sia solo una mancanza di tempo.

Lungi dal generalizzare le relazioni, alcune relazioni non sono più le stesse. Quello che prima era semplice, è divenuto un gioco di ego e conquiste momentanee.

Le relazioni sono vuote, usa e getta e la piccola sensazione che rimane serve a riempire il “buco” della solitudine che sta in entrambi.

La mancanza di affetto ha assunto proporzioni gigantesche in questa generazione. Sono così tanti dispositivi da “non essere soli” che qualsiasi tipo di relazione serve anche se significa essere infelici, traditi o emotivamente maltrattati.

In questa ansia di vivere un “grande amore”, la sincerità e l’obiettivita sono in secondo piano e il disinteresse degli altri è nascosto dall’insicurezza e dalle scuse più creative possibili.

Curioso è che quando qualcosa ci interessa davvero, spesso non lo dimentichiamo. Non dimenticare di essere puntuale al lavoro, non dimenticare di passare nel negozio che ami, non dimenticare la partita di calcio della domenica.

Ma poiché è più facile giustificare che vedere l’ovvio, lo facciamo.

Ammettiamolo: è ora di svegliarsi!

via PensieriSinceri

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy Cookie Policy