di J. Rappoport
Traduzione di Anticorpi.info

La fisica convenzionale si è chiusa da sola in un angolo, dato che assume che tutte le particelle subatomiche (le quali compongono tanto il cervello quanto qualsiasi altro elemento dell’universo) non contengano alcuna consapevolezza.

Pertanto non c’è ragione di supporre che esista la coscienza. L’idea che la coscienza esista dev’essere un’illusione, un equivoco, una superstizione priva di fondamento, il retaggio di una mentalità arretrata.

Leggi il seguito