Curiosità Spiritualità

Qual è il tuo chakra dominante?

A causa della ricchezza di informazioni su alcuni effetti che i principali chakra causano sulle personalità e quanto interessanti possano essere, ho deciso di condividerli con tutti voi.

Secondo l’autore, ogni persona ha un chackra che è legato alla personalità di base. Ogni persona è governata da un certo chakra.

Il chakra che dà le caratteristiche ad una persona è chiamato chakra dominante. È dal chakra dominante che il temperamento, le tendenze e le fragilità possono essere percepiti come caratteristiche dell’individuo.

Vediamo di seguito:

7 ° chakra (coronario: connessione spirituale)

È improbabile che troveremo qualcuno che ha il settimo chakra come dominante, poiché solo coloro che sono fuggiti dalla ruota delle incarnazioni hanno la reggenza del settimo centro energetico. Se incontriamo qualcuno del genere, sarà al livello di Gesù o Buddha.

6 ° chakra (chakra anteriore: il terzo occhio)

Le persone che hanno il sesto chakra dominante non sono molto comuni perché preferiscono avere una vita riservata e non hanno egoismo nella loro natura di base.

Buoni esempi per questo centro energetico dominante sono: Madre Teresa di Calcutta e Gandhi.

È il chakra degli occultisti con piena capacità, degli istruttori spirituali avanzati, dei donatori caritatevoli.

5 ° chakra (Chakra laringeo: comunicazione, autoespressione, verità)

Il quinto chakra dominante determina una personalità comunicativa e una grande creatività.

Lo spiritualista governato da questo chakra realizza sul piano materiale la diffusione della conoscenza, l’apprendimento che lo porta ad un livello superiore, in cui è molto ammirato dagli altri, sebbene non si senta così apprezzato, poiché l’ego non è esaltato.

Dall’anno 2000, molte anime si sono incarnate in questa fase evolutiva, che determina una fase di rinascita della cultura in generale.

4 ° chakra (chakra del cuore: amore e perdono )

Il quarto chakra dominante è la caratteristica delle anime che hanno ascoltato e seguito il messaggio di Gesù, sviluppando il potere dell’amore sopra tutti gli altri. Quando il quarto centro domina, c’è un grande distacco dai beni materiali, la capacità di perdonare e il grande desiderio di formare gruppi di lavoro a beneficio dei diseredati materialmente.

3 ° chakra (Chakra del plesso solare: ego e digestione)

Il terzo chakra dominante indica una personalità forte e prepotente che rende la ricerca costante di nuove sensazioni un modo per motivare se stessi per l’azione. Le emozioni provate sono espresse positivamente attraverso l’arte. Quando questo centro governa la personalità, la persona ama mangiare bene, ha molta vanità e ha un’intelligenza superiore alla media.

2 ° chakra (Chakra sacrale: energia creativa, autostima e creatività)

Il secondo chakra dominante è una dimostrazione della media dell’umanità nel presente. Sono persone che valutano il consumo e ne estrapolano le compensazioni. Sono sempre alla ricerca della forza vitale e rubano inconsciamente l’energia degli altri. Se è equilibrato, la persona che ha il secondo chakra dominante è magnetica e apprezza i contatti fisici.

1 ° Chakra (Chakra di base: Sopravvivenza)

Sfortunatamente ci sono ancora molte persone che si trovano nella categoria del primo chakra dominante. Sebbene abbiano già superato lo stadio di grado inferiore che collega l’umanità solo con la forza della materia, ci sono ancora molte anime che non sono riuscite ad ascendere e rimangono attaccate ai desideri, all’illusione e alle difficoltà generate dall’estrema limitazione materiale. Ecco perché così tanti crimini, così tanta corruzione. La nostra speranza è che la fase di purificazione accelerata sperimentata dalle persone che hanno il centro di energia di base come reggente finirà in questo secolo.

Valutati. Qual è il tuo chakra dominante? Sii felice di quello che sei!

via ItaliaFeed

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER