Curiosità

Quando qualcuno che amiamo vola in cielo, smette di vivere tra noi per vivere dentro di noi

Da un momento all’altro, la persona che era ogni giorno accanto a noi condividere momenti, che ci ha aiutato a superare il dolore, dandoci la gioia e presenza solo standoci vicino, vola via, rimaniamo con una sensazione di vuoto e un sacco di dolore nei nostri cuori, e spesso può richiederci molto tempo per “guarire”.

È molto difficile non abituarsi all’amore, alla presenza, all’affetto e alla dedizione di una persona a noi cara.

Quando non vedremo più il suo sorriso, non sentiremo più la sua voce e non l’avremo più vicino a noi, sentiremo sensazione molto dolorosa, che ci fa sentire impotenti di fronte a questa realtà che purtroppo non possiamo cambiare.

Non importa come viviamo e crediamo, la morte è l’unica certezza della vita, e anche se la conosciamo da sempre, spesso non siamo pronti ad affrontarla quando arriva sulla nostra strada.

Viviamo un lutto con grande intensità, proviamo rabbia, dolore, piangiamo, non ci conformiamo e spesso feriamo anche le nostre altre relazioni personali o professionali perché il dolore sembra prendersi cura di tutto il nostro essere e guida tutti i nostri passi. Questa fase dura un momento specifico per ognuno di noi, ma ad un certo punto, quando saremo stanchi di lottare contro l’inevitabile, ci renderemo conto che dobbiamo andare avanti anche senza i nostri cari vicino a noi.

È in quel momento che raccogliamo tutte le nostre forze, tutta la saggezza che abbiamo e ci rendiamo conto che non dobbiamo dimenticare l’altra persona, e che sebbene abbia smesso di vivere tra noi, vivrà sempre dentro di noi, anche se molto lontano.

Quando perdiamo qualcuno che amiamo, l’unica cosa che veramente scompare è il loro corpo, perché l’amore, lo spazio nei nostri cuori e i momenti vissuti continuano per sempre dentro di noi.

 

I nostri cari vivranno sempre dentro di noi, e ogni volta che pensiamo a loro, ricorderemo i momenti passati insieme e ci renderemo conto che la morte, sebbene dura, non può davvero separarci.

Qualsiasi cosa ci rappresenti non va via da un giorno all’altro, rimane sempre con noi. Molti hanno la convinzione che coloro che sono andati via siano ancora presenti, sempre pronti ad aiutarci nei momenti difficili e a guidarci verso una vita felice.

L’amore è molto più grande, ed è grazie a lui che quelli che se ne vanno rimangono vivi dentro di noi e sono presenti ad ogni pensiero, sensazione ed evento casuale e ci mostrano che non siamo soli.

Dobbiamo capire che non deve essere la fine e che possiamo superare l’assenza fisica se manteniamo vivo il ricordo della persona che non è più con noi. Ricordare i ricordi felici ci aiuta a gestire l’assenza ci dà la pace per seguire i nostri sensi di colpa, sapendo che stiamo facendo ciò che vorrebbero, facendoci muovere verso la felicità.

Quelli che amiamo non ci lasciano mai nella verità , sono sempre con noi, e anche se non sono più tra noi, saranno sempre nei nostri cuori. Ricordalo sempre questo.

via EmozioniFeed