“Due cose ci salvano nella vita: amare e ridere.
Se ne avete una va bene.
Se le avete tutte e due siete invincibili”
Tarun Tejpal

Ho letto un articolo di recente che denigrava le coppie d’innamorati che sui Social Network si scambiano messaggi, il buongiorno e la buonanotte, coppie che dichiarano pubblicamente il loro amore, la loro intesa, e anche i momenti di crisi. Nell’articolo definiscono questi innamorati “ ridicoli, smielati e assolutamente intollerabili”.

Non sono favorevole a mettere in pubblico proprio tutte le vicissitudini personali, ma rispetto chi lo fa gradevolmente, leggo spesso questi scambi tra innamorati e mi fanno sorridere, sono contenta per loro, a volte alcuni messaggi sono così intensi che mi da felicità leggerli e pensare che ci siano persone che si amano e lo mostrano così candidamente e pubblicamente. Quanta bella energia che spargono intorno, se tutti facessero così leggeremmo un tripudio d’amore, gentilezza ed attenzione reciproca!

Abbiamo vissuto tempi ed io me li ricordo, dove era disdicevole per una coppia tenersi per mano o scambiarsi un casto bacio in pubblico, difficile trovare soprattutto un uomo che condividesse affettuosità in pubblico. A quel tempo c’erano ancora pesanti condizionamenti culturali che giungevano dal passato dei nostri genitori; raramente i loro padri e madri coccolavano i figli, forse perché avevano tanti figli ma questa anafettività epidermica resta impressa, una sorta di pudore, una sconvenienza, ritenendo vergognoso esternare in pubblico i propri sentimenti con atteggiamenti affettuosi e persino verbali; sto parlando degli anni 50/60, non di secoli fa.

In seguito la situazione è cambiata e si è evoluta fino a giungere ad oggi con le condivisioni nei Social ma, al di là delle implicazioni socio culturali e delle terribili analisi di famosi psicologi, leggendo quell’articolo mi è sembrato di ricadere nell’oscurantismo dei sentimenti e delle dimostrazioni d’affetto, cosa c’è di più bello che esprimere al mondo la magia che una coppia sta vivendo.

Qualcuno può sindacare che possa essere vero o meno, o mettere in dubbio che la relazione possa resistere nel tempo, sono considerazioni che non ci interessano. L’attenzione mi piace portarla unicamente sull’espansione di questi messaggi d’amore, che bello sarebbe se tutti scrivessero più spesso frasi d’amore e d’affetto, anche sui Social. Non solo tra coppie d’innamorati, a volte leggo frasi rivolte ai figli, genitori e amici oppure al proprio inseparabile amico peloso.

Non avere pudore dei propri sentimenti, condividere spudoratamente la propria gioia, il proprio momento magico, quelle sensazioni che ti salgono dal cuore e che non puoi trattenere e puoi scriverle anche sul tuo profilo!
Sfoghiamoci! Innaffiamo il mondo di amore e gioia!

Che meraviglia condividere il meglio di noi stessi, anche se non sembra, può richiedere un grande sforzo farlo, lo sforzo di andare oltre i condizionamenti ereditati, andare oltre il senso del pudore, seguire solo l’entusiasmo di far sapere a tutto il mondo quanto amiamo e quanto siamo amati!

E chissà che continuando a diffondere messaggi affettuosi non si sparga ovunque questa bella energia, c’è tanto bisogno d’amore, dolce, salato o piccante, condividiamolo anche per portare a tutti un buon augurio e un messaggio di speranza!

Oggi ho letto una proposta di matrimonio e lei ha accettato, così in pubblico!!!
D’altronde se arriveremo alla telepatia meglio abituarci a condividere l’intimità dei propri pensieri e sentimenti e se saranno tutti meravigliosi allora si che si starà bene!!!

L’amore esiste dentro ad ognuno, siamo nati tutti col cuore pieno d’amore, a questo proposito Nelson Mandela scrisse:

Nessuno nasce odiando i propri simili a causa della razza, della religione o della classe alla quale appartengono. Gli uomini imparano a odiare e, se possono imparare a odiare, possono anche imparare ad amare,
perché l’amore, per il cuore umano, è più naturale dell’odio.”

Possiamo vivere periodi pesanti e dolorosi, toccano tutti prima o poi ma se incontriamo qualcuno che ci sorride viene spontaneo ricambiarlo… per un attimo è uscito un po’ di quel Tanto Amore che abbiamo dentro!

Patrizia Pezzarossa

Testi di Visione Alchemica ®Riproduzione consentita con citazione della fonte.
“Là fuori, oltre a ciò che è giusto e a ciò che è sbagliato, esiste un campo immenso.
Ci incontreremo lì.”
Rumi 

E’ al cuore che spetta il coraggio di fare le proprie scelte.”
James Hillman

“Bisogna abbondonare senza esitazione i luoghi della deprivazione affettiva.”
Aldo Carotenuto

“Siamo fatti del tessuto dei nostri sogni.”
W. Shakespeare

via Visione Alchemica