Curiosità

Tu eri la mia scelta giusta…

Vivere per me è sempre stato un modo insignificante di giocare con il fuoco. Non sono mai stato un bambino disciplinato, né un adolescente educato o un adulto premuroso. Non ho pianificato la mia vita e ho lasciato le porte aperte per tutto ciò che mi aspettava.

È arrivato molto. Ho vissuto un po’ di tutto, un po’ troppo di tutto. Il fatto di commettere eccessi è sempre stata la mia specialità, dopotutto. E ora, con un po ‘più di maturità e giudizio nella mia testa, ho finalmente capito la grandezza della mia fortuna.

Forse non potrei vederlo chiaramente prima, perché confrontando le vite è spericolato per qualcuno che è cambiato così tanto. Sono stato davvero diverso. Ma non in sostanza, non sono mai cambiato.

Chiunque abbia vissuto con altre versioni di me potrebbe addirittura accusarmi di essere cambiato troppo, di essere un altro ragazzo oggi, di averlo “mascherato”.

Mi scuso e ho senso se venissi a lasciare quell’impressione, ma il fatto è che la mia vita si è presentata in due modi diversi.

La mia scelta istintiva sei stata tu, e non l’ho chiesto, nemmeno ho pensato molto prima di sceglierti.

Oggi sono felice. Non che non lo fossi prima, ma ora è diverso. Molte persone passano l’intera vita alla ricerca di un grande amore e frustrandosi con tanta falsità lungo la strada, che mi biasimo per non averlo apprezzato prima, nel modo in cui apprezzo oggi, l’amore che mi si presentava così puro e sincero.

Sei incredibile. È la persona che mi ha dato senso, rotta e prudenza. Non ha mai messo in discussione i miei sogni, semplicemente li ha supportati. Non mi ha mai abbandonato, anche se ho avuto così tante imperfezioni lungo la strada.

Soffriamo insieme, sorridiamo insieme e attraversiamo alti e bassi.

Oggi, mentre guardo indietro alla vita che ho lasciato, non sto a desiderare qualcosa di migliore.

È perché la vita di oggi è troppo bella perché so che eri la mia scelta giusta.

via EmozioniFeed

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER