Curiosità

Un narcisista non cambia mai, cambia solo partner

Le persone fondamentalmente non cambiano e un narcisista non fa la differenza: non cambia, non cambierà mai.

Cambia i suoi “travestimenti “, le sue partner, ma non il proprio modo di essere.

I narcisistici sono camaleonti coscienziosi, si adattano costantemente al loro ambiente e si rifiutano di ammettere ciò che sono.

Finché possono essere qualcun altro con ciascuno dei loro nuovi partner, perché cambiare?

Non cercano veramente l’amore, cercano divertimento, emozione e passatempo.

Restano finché il rapporto è superficiale, ma quando il loro partner pensa di essere coinvolto in una seria storia d’amore, il narcisista diventa irriconoscibile.

Il partner a questo punto diventa come una specie di zerbino accomodante, mentre il narcisista adocchia la prima via di uscita per liberarsi da una relazione che non mantiene più le caratteristiche che desidera.

La parte più crudele ed anche più preoccupante, è quella di guardare con indifferenza il loro ex-partner distrutto dal dolore mentre stanno già cercando la nuova vittima.

Il narcisista non è una persona forte, è solamente una persona che pensa di mascherare la sua fragilità con comportamenti ritenuti influenti.

Senza uno specchio che riflette la loro “bellezza”, i narcisisti sprofondano nella depressione e non sono in grado di confrontarsi, psicologicamente parlando, con il mondo.

Senza l’energia di un altro, cessano di esistere e questo è ciò che detestano: aver bisogno di conferme per sentirsi vivi.

Il loro comportamento ricorda quello dei bambini viziati e capricciosi, che vanno in giro mostrando un giocattolo nuovo senza avere riguardo sia degli altri che di se stessi.

La novità è predominante, essenziale e non deve implicare impegno e costanza.

Se un bambino diventa viziato e capriccioso, è colpa dei genitori, e se un narcisista immaturo può continuare ad esserlo, è perchè ci sono persone, nell’ambito della vita personale e di coppia, che glielo consentono.

Partner che perdono completamente la loro capacità di giudizio, persone che cascano in un pozzo artefatto, finto, nonostante le prime apparenze lascino intravedere la possibilità di qualcosa di diverso.

Chi avrà la fortuna di avere un ruolo nella sua mostra personale, di essere collocato su un piedistallo, di diventare l’amore della sua vita e di essere la risposta a tutte le sue preghiere?

Questo è quello che va capito, perchè un narcisista, per esistere, ha bisogno di un’altra persona che gli consente di essere tale.

Chi è onesto con se stesso annuirà con la testa leggendo questo, rendendosi conto che, sì, la puntina da disegno perchè il narcisista componga le sue opere d’arte, in realtà sono le persone che glielo permettono.

Persone all’inizio senza dubbio inconsapevoli, che a volte però diventano complici involontarie.

Persone che rimangono irretite per un tempo eccessivo dopo aver capito che la relazione non avrà alcun seguito importante.

E nonostante questo incapaci di andarsene, prima che lo faccia il narcisista, una volta compreso che quella storia ha esaurito il suo potenziale.

I perfetti narcisistici funzionano come un programma per computer, che consente loro di rivivere la loro vita come in un ciclo continuo.

Sono addestrati a cercare le stesse cose all’interno di una relazione e le trovano sempre, nella fase iniziale.

Un ciclo infinito confusione, vuoto, stessi copioni.

Impariamo a riconoscerli velocemente, per evitarli!

Condividete l’articolo con i vostri amici, lo apprezzeranno!

Fonte: https://www.giornodopogiorno.org/2018/11/04/un-narcisista-non-cambia-mai-cambia-solo-partner/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy Cookie Policy