Curiosità Zen

“Veri amici”: una preziosa storia Zen che ci aiuta a pensare, ad approfondire e ad uscire dai soliti schemi mentali.

Veri amici – Una Storia Zen

Molto tempo fa, in Cina, c’erano due amici, l’uno molto bravo a suonare l’arpa e l’altro molto bravo ad ascoltare.

Quando il primo suonava o cantava di una montagna, il secondo diceva: «Vedo la montagna come se l’avessimo davanti».

Quando il primo suonava a proposito di un ruscello, colui che ascoltava prorompeva: «Odo l’acqua che scorre!».

Ma quello che ascoltava si ammalò e morì. Il primo amico tagliò le corde della sua arpa e non suonò mai più. Da allora, tagliare le corde dell’arpa è sempre stato un segno di grande amicizia.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy Cookie Policy