Curiosità

Voglio un AMORE ETERNO perché non so amare a metà

Sono una di quelle che, sebbene le dicano che è impossibile tirar giù la luna dal suo cielo, deve provarci comunque.

Una di quelle che cadono. Spaventosamente. E poi si rialzano.
Non sono una donna che rinuncia, non sono una donna che abbassa la testa quando gli altri alzano la voce.

Sono una scelta difficile: rispondo, affronto, rischio e confronto.

Non mi lascio intimidire dagli altezzosi, non importa quanto potenti siano.
Dico sempre quello che penso.

 

Se ho voglia di ridere, rido, se ho voglia di piangere, piango per mari e per Monti.

Non amo i mezzi termini, le mezze misure.
Mi piace vivere e non semplicemente sopravvivere.

E voglio un amore totale, perché non so amare a metà. Sono piuttosto quella che la luna va a prendersela da sola.

Sono una romantica incallita, ma non voglio il principe azzurro . Voglio solo l’uomo imperfetto, ma che sia perfetto per me.

Non ho bisogno che qualcuno mi completi, perché lo sono già.

 

Voglio qualcuno che mi tenga per mano e che rispetto il mio spazio e la mia libertà.

Con amore e cura dei dettagli. Niente offese o egoismo.

Non amo ferire le persone, ma se mi viene fatto del male reagisco.
Ma nonostante tutto perdono rapidamente anche se dimentico lentamente.

Ricordo ogni dettaglio di ogni singolo bacio, persino l’ora, perché ho una dannata memoria di ferro.

Concedo delle opportunità a chi lo merita, ma se vengo ripetutamente delusa, vado via e non torno più indietro.

Lavoro fuori e dentro la mia casa.
Non disegno cuori e farfalle, li ho tatuati nell’anima.

Mi alzo al mattino con tutta la forza necessaria per scrollarmi le lacrime di dosso e iniziare la giornata.

Sostengo qualsiasi causa mi sembri giusta, rispondo alle battute a doppio senso, rido e se ne ho voglia rispondo.

Non ho problemi ad ammettere che mi piace indossare una mini gonna, ma ho più fiducia nella mia intelligenza e nel mio senso dell’umorismo che nelle mie gambe.

Non ho problemi a parlare di qualsiasi argomento, anche del sesso, perché no?

E poi ho paure, frustrazioni, complessi, ho forza, coraggio e personalità. Sono me stessa.

Quella che quando cade, non perde, ma impara.
Quella che si rialza e torna a vivere.

L’articolo Voglio un AMORE ETERNO perché non so amare a metà proviene da Giorno dopo Giorno.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER