Crescita Personale, Psicologia

6 false convinzioni che la nostra mente instilla costantemente in noi

La nostra mente è una cosa tanto meravigliosa quanto infida. Nella nostra vita potremmo essere capaci di raggiungere qualunque obiettivo grazie alla nostra forza di volontà e alla consapevolezza che siamo in grado di fare tanto e, soprattutto, bene. E allora perché abbiamo cominciato questo articolo dicendo che la nostra mente è infida? Così come la nostra testa è in grado di farci fare tutto, allo stesso tempo è capace di instillare in noi pensieri negativi, dubbi e convinzioni che potrebbero impedirci di vivere serenamente.

Proviamo a sfatare alcune insicurezze ricorrenti che spesso e volentieri ostacolano la nostra vita.

Non ne sono in grado

Dire, sin dal principio, di non essere in grado di fare qualcosa è sbagliato per una semplicissima motivazione: come potete saperlo? Prima di dire non sono capace o non sono in grado, tentate, provate con tutte le vostre forze a raggiungere il traguardo tanto agognato. Sia chiaro, non è detto che riuscirete nell’impresa, ma almeno potrete dire di averci provato davvero. Potrete camminare a testa alta, senza dovervi vergognare di aver gettato la spugna prima ancora di aver fatto il primo tentativo.

Senza un partner non sono nessuno

Questa è una credenza che, fortunatamente, sta andando a scemare poco a poco. Purtroppo, però, sono in molti a pensare ancora che essere single sia quasi una disgrazia o un qualcosa di cui provare vergogna. Questo perché pensano che la felicità si possa raggiungere solo con qualcuno al proprio fianco. Quello che vorremmo dirvi adesso è che, questa credenza, è una grande sciocchezza. Non avete assolutamente bisogno di un’altra persona per realizzarvi o essere felici. Se trovate la vostra metà bene, buon per voi, ma se questo non dovesse succedere, be, va benissimo lo stesso. 

Ormai è tardi

Non pensate mai di non avere più speranze per tentare di raggiungere i vostri sogni. Non c’è un tempo prestabilito per fare qualcosa, non c’è un’età. Pensare che sia troppo tardi è solo una scusa perché, di nuovo, si ha paura di fallire. Viaggiate, studiate, innamoratevi, tentate una nuova carriera lavorativa  ma pensate sempre di poterlo fare. 

È più bella/o di me, avrà più successo

Questa sciocchezza poi è ancora più grossa di quella del non poter vivere senza un partner. Non è la bellezza a dare successo a qualcuno e non è la bellezza a renderti migliore.         L’aspetto fisico è una caratteristica in più ma completamente marginale; per affermarsi nel mondo bisogna tirarsi su le maniche e lavorare sodo. Non pensate mai che qualcuno possa riuscire in qualcosa al posto vostro senza un reale motivo. Camminate a testa alta e, il successo, costruitevelo con impegno.

Sono sfortunato e nulla andrà mai per il verso giusto

I periodi sfortunati capitano a tutti almeno una volta nella vita. Non è il mondo che si accanisce crudelmente su di voi, semplicemente a volte le cose vanno bene e altre vanno male.         Sapete, però, qual è l’errore più comune che si fa in periodi bui? Piangersi addosso. Esattamente cari lettori, l’autocommiserazione è sbagliata sotto ogni punto di vista perché non fa altro che peggiorare le cose. Cercate di vedere sempre il lato positivo anche dove non c’è e scoprirete che i momenti peggiori passano più in fretta quando c’è un sorriso di mezzo.

Le persone sono false, meglio non fidarsi

Un pensiero di questo tipo deriva, solitamente, da esperienze pregresse particolarmente negative. Magari a seguito di un torto, o di un fatto particolarmente grave, si è persa la fiducia nel prossimo e si fa fatica a riavvicinarsi a qualcuno.           Sapete, le persone non sono tutte uguali, alcune non sono particolarmente buone, è vero, altre però potrebbero diventare un pilastro importante nella vostra vita. Non dare fiducia a qualcuno per paura di essere feriti non solo è sbagliato ma anche ingiustificato. Vi potreste perdere l’amicizia vera o l’amore sono per un vostro timore insensato. Avvicinatevi agli altri, chissà cosa potreste trovare.

Cari lettori, probabilmente non sarete sempre in grado di allontanare questi pensieri, ma siamo certi che, una volta riconosciuti, cercherete di scacciarli con tutte le vostre forze!

……………………………………

Vuoi riscrivere il codice della tua mente? Vuoi trasformare le tue convinzioni limitanti? Scopri il corso “Riprogramma la tua mente“, in promozione esclusiva a sole 27€ fino al 31 Agosto. Clicca qui.

……………………………………

Iscriviti al “Success Daily“.
Il primo mentoring quotidiano che ti aiuta a partire da dove sei per arrivare dove vuoi.
Ricevi GRATIS dal lunedì al venerdì un concetto, un principio o una strategia quotidiana da poter mettere subito in pratica durante la tua giornata.
Inoltre avrai accesso alla Success Academy con all’interno il corso introduttivo gratuito sui Principi del Successo.
Subito in REGALO per te 4 guide per il successo.
Iscriviti cliccando qui.

……………………………………

Iscriviti allo Stoic Life Daily​
La prima community stoica italiana che ti aiuta a vivere al meglio la tua vita.
Ricevi GRATIS dal lunedì al venerdì un concetto, un principio o una strategia stoica quotidiana per affrontare al meglio la tua giornata. Inoltre avrai accesso gratuito allo Stoà, la prima e unica accademia stoica italiana.
In più riceverai in REGALO la Guida Definitiva allo Stoicismo e la Routine Stoica Quotidiana.
Iscriviti qui.

……………………………………

Scopri le lezioni senza tempo del Coach “Hall of Fame” John Wooden che ti forniranno strategie, tecniche e strumenti per superare gli ostacoli, realizzare i tuoi sogni e raggiungere il massimo del tuo potenziale.

Scopri i blocchi della Piramide del Successo e come applicarli da subito nella tua vita.

INIZIA IL PERCORSO GRATUITO 👉 Clicca qui

Posted by
Il Team di Apri la Mente

Scopri gli articoli del Team di "Apri la Mente", guidato dai fondatori e Life Coach Marco Mignogna e Maria Giovanna Cappiello. Un gruppo selezionato di psicologi, educatori e professionisti del benessere, che insieme ai nostri fondatori, si dedicano a fornire contenuti di qualità per il tuo percorso di crescita e consapevolezza.