Si sente spesso parlare di intelligenza emotiva come di una panacea contro ogni frustrazione della vita: è capace di farti ottenere successo professionale, soldi, amore, realizzazione, felicità e qualsiasi altra cosa ti venga in mente. Ovviamente, non è esattamente così.

Sviluppare una buona intelligenza emotiva sicuramente porterà notevoli vantaggi alla tua qualità della vita, ma non garantisce per forza il successo in ogni campo. Non esiste un unico aspetto della tua esistenza capace di garantirti la realizzazione in ogni altro. Nonostante questo, l’intelligenza emotiva è una capacità che permea molte relazioni quotidiane: in effetti influisce sull’ambiente di lavoro, sui rapporti con gli amici, la relazione con il partner e tanto altro.

L’utilità reale dell’intelligenza emotiva è quella di migliorare la tua convivenza con le altre persone sviluppando anche la tua capacità di riconoscere i tuoi reali desideri. Purtroppo, o per fortuna, la nostra vita è così complessa che raggiungere la felicità permanente è impossibile: ci saranno numerosi momenti nel corso della tua esistenza in cui ti sembrerà che il mondo ti crolli addosso, nonostante questo però riuscirai a rialzarti.

L’intelligenza emotiva può aiutarti proprio in questa ultima fase, il momento in cui decidi di affrontare la situazione e di uscirne traendone insegnamenti e lezioni di vita

In cosa consiste esattamente l’intelligenza emotiva

Ti sarà capitato spesso nell’arco della tua vita di incontrare persone che fanno fatica ad ascoltarti, mostrare empatia ed esprimere le proprie necessità senza maltrattare gli altri. Ecco questa è la descrizione precisa di chi non possiede l’intelligenza emotiva.

Potrebbe essere una cosa dovuta all’educazione: l’intelligenza emotiva non è del tutto innata, ma è qualcosa che costruiamo nel tempo e che forgiamo attraverso le nostre esperienze. Quindi chi magari ha avuto un’infanzia un po’ più difficile degli altri, potrebbe fare più fatica a mostrare empatia con le persone che incontra. L’intelligenza emotiva è quel fattore che ti consentirà di comprendere che dietro ogni gesto e ogni azione, c’è un sentimento o un’emozione che li muovono.

Comprendere questo fatto è molto utile per relazionarsi con chi hai intorno: l’abilità di comprendere le persone è molto apprezzata perché ti permette di non esprimere giudizi affrettati e di far sentire chi hai davanti protetto. L’intelligenza emotiva serve anche a gestire le situazioni di stress, si tratta di uno strumento utile a mantenere un equilibrio emotivo interiore. Se riuscirai a controllare le tue emozioni potrai affrontare tutte le sfide che la vita ti porrà di fronte. 

Come allenare l’intelligenza emotiva 

Fortunatamente, noi esseri umani siamo capaci di apprendere moltissime abilità diverse e l’intelligenza emotiva è una di queste. Non è facile sviluppare un buon grado di introspezione ed empatia al fine di migliorare la nostra qualità della vita, ma non è nemmeno impossibile. Per sviluppare l’intelligenza emotiva è sufficiente prestare attenzione a ciò che desideri e ciò che gli altri vogliono. Prova a fermarti un attimo ad ascoltare la tua parte interiore, cosa ti rende felice?

Comprendere le tue aspirazioni ti permetterà di identificare la strada migliore per raggiungerle. Poi, cerca di osservare le persone che ti circondano, cosa le muove? Prova a metterti nei loro panni cercando di capire perché adottano un particolare atteggiamento o svolgono una determinata azione. Non giudicarle, non ne conosci i trascorsi. Parla con chi ti sta di fianco e mostra interesse, non dare consigli, semplicemente ascoltali. In questo modo avrai accesso a un ampio spettro di interpretazioni delle situazioni e della vita.

Ciò ti renderà sempre più abile nell’empatizzare con chi incontrerai. L’intelligenza emotiva è tutta qua: ascoltare i tuoi desideri e osservare il comportamento altrui, da questi due aspetti ricaverai un equilibrio capace di migliorare tutte le relazioni della tua vita.

© 2020 Apri la Mente – Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla Newsletter

Tutti gli ultimi articoli e le novità di Apri la Mente direttamente nella tua casella di posta.

Commenti su: A cosa serve realmente l’intelligenza emotiva

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli

    1. Crescita Personale
    La vita è un insieme di gioie e dolori, momenti certi e altri assolutamente oscuri: bellissima e spaventosa allo stesso tempo. Se ti chiedessero di definire la vita probabilmente daresti una definizione simile oppure completamente diversa, non c’è un’unica possibilità giusta. Potresti concentrarti sugli aspetti più negativi, oppure quelli tipicamente positivi della nostra esistenza, dipende […]
    1. Crescita Personale
    Nella vita nulla rimane uguale e tutto cambia: sia perché cresci, sia perché l’immobilità non è compresa nella natura umana. Cambiare significa sperimentare qualcosa di nuovo, scoprire nuovi interessi e abbandonarne di vecchi. Se riuscirai ad essere padrone del cambiamento riuscirai anche a migliorare come individuo e crescere emotivamente. Ovviamente, i cambiamenti possono riguardare tantissime […]