L’uomo coraggioso non è colui che non ha paura, ma colui che conquista quella paura.
Nelson Mandela

La paura è una delle emozioni fondamentali per gli esseri viventi, mette in guardia dai pericoli e spinge alla sopravvivenza. Alla nascita abbiamo solo due tipi di paura: i rumori forti e le cadute. Man mano che cresciamo, e sperimentiamo e accumuliamo esperienze, a queste paure se ne aggiungono altre. In verità l’essere umano è bravissimo nello sviluppare paure, l’ignoto sembra essere un generatore di paure inesauribile.

Per riuscire a superare le tue paure è importante riconoscere la paura e sentirla. Smetti di notare la paura che stai vivendo e metti una distanza tra te e l’oggetto della tua paura. Invece di dirti “Ho paura”, dì “Sento paura”.

Sentire la paura è fondamentale per superarla. Non combatterla. Se cerchi di combatterla sperimenterai una paura maggiore. Siediti invece con il tuo disagio. Cerca di pensare attivamente a quello che ti spaventa e senti la paura. In questo modo incredibilmente la tua paura potrebbe cominciare a placarsi.

Quando ti siedi con le tue paure, immagina esiti positivi. Di solito quando abbiamo paura, tendiamo a vedere tutto negativo, si tratta di un approccio irrazionale che non ti fa bene. Prova, invece, ad immaginare l’esito più positivo possibile.

Ricorri alla mindfulness, riporta la tua mente al tempo presente, al qui e ora: concentrati sul respiro, se la tua mente divaga, riportala tua attenzione sul respiro. Torna al tuo respiro ogni volta. Ciò che conta non è quante volte cadi, ma quante volte ti rialzi.

Sostituisci l’immagine della tua paura con una nuova immagine. Molte delle nostre paure hanno immagini mentali. Se lavori sostituendo quelle immagini con altre positive, crei nuove associazioni.

Usa l’Emotional Freedom Technique (EFT) o Tapping Therapy. È una tecnica che consiste nel toccare 9 punti di digitopressione del corpo per liberare le emozioni negativa.

Affronta le tue paure, è importante riuscirci. La paura non si basa quasi mai sulla realtà, ma sull’immaginazione. In inglese paura si dice “fear”, acronimo di False Experiences Appearing Real (esperienze ingannevoli che sembrano reali). La paura è una convinzione. Il 99% delle cose che temiamo non avverrà mai.

Ralph Waldo Emerson scriveva:

“Fai la cosa che temi e la morte della paura è certa.”

Se fai e rifai la cosa che temi, alla fine la paura perderà tutto il suo potere.

Commenti su: Abbraccia le tue paure

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli

    1. Crescita Personale
    La vita è un insieme di gioie e dolori, momenti certi e altri assolutamente oscuri: bellissima e spaventosa allo stesso tempo. Se ti chiedessero di definire la vita probabilmente daresti una definizione simile oppure completamente diversa, non c’è un’unica possibilità giusta. Potresti concentrarti sugli aspetti più negativi, oppure quelli tipicamente positivi della nostra esistenza, dipende […]
    1. Crescita Personale
    Nella vita nulla rimane uguale e tutto cambia: sia perché cresci, sia perché l’immobilità non è compresa nella natura umana. Cambiare significa sperimentare qualcosa di nuovo, scoprire nuovi interessi e abbandonarne di vecchi. Se riuscirai ad essere padrone del cambiamento riuscirai anche a migliorare come individuo e crescere emotivamente. Ovviamente, i cambiamenti possono riguardare tantissime […]