Se sei una persona forte, il tuo cuore non è completamente immune alle sensazioni negative, infatti anche tu prima o poi ti stancherai di essere ferita o manipolata. È una cosa perfettamente normale, anche chi tra di noi è capace di resistere alla sofferenza, prima o poi arriva al limite.

Si pensa spesso che una persona emotivamente forte non abbia mai bisogno di pensare a sé stessa. Eppure tutti abbiamo dei sentimenti che spesso influenzano la nostra vita prevaricando la ragione.

Quando senti dire “persona forte” probabilmente ti viene in mente una specie di cavaliere protetto da una lucente armatura, con lo sguardo razionale e con l’abilità di controllare i propri sentimenti senza nessun problema. Ovviamente si tratta di una nostra costruzione mentale: le persone emotivamente forti non corrispondono quasi mai a questo assetto psicologico.

La forza emotiva in realtà non è altro che un complesso equilibrio tra emozione e ragione. Se sei una persona forte, probabilmente sei molto abile nel mostrarti solida quando devi aiutare una persona a te cara. Sei un pilastro per tutti quelli che ti sono intorno: sei utile e vicina nel momento del bisogno. Ma anche tu, come tutti gli altri, hai delle emozioni e mostrandoti costantemente forte corri il rischio di spezzarti.

Alcuni esempi clinici

Tra i pazienti che iniziano un percorso terapeutico, la maggioranza prova un sentimento di stanchezza: come se si fossero completamente svuotati delle loro energie aiutando gli altri. Questi pazienti si sottopongono anche ad analisi mediche e quasi tutte non rivelano nessun problema di salute. Si tratta semplicemente di persone che hanno esaurito la forza vitale impiegandola emotivamente.

Per iniziare un percorso di psicoterapia non è necessario essere persone instabili o clinicamente problematiche, sempre più spesso sono persone normali che iniziano ad avere difficoltà nel gestire le proprie emozioni. Molte persone che si sottopongono alla terapia hanno semplicemente superato il loro carico massimo di stress emotivo

Analizzando la cartella clinica di questi pazienti ci accorgiamo che si tratta di persone forti: ovvero abituate a resistere all’emotività per aiutare chi le circonda, a costo anche di compromettere la propria salute.

Nonostante il loro impegno, queste persone non vedono quasi mai riconosciuto il loro sforzo. Non è facile essere sempre presenti per chi ne ha bisogno senza ricevere nulla in cambio.

Se sei una persona forte, probabilmente ne provi anche orgoglio e non dubiti mai di poter continuare così per tutta la vita. Eppure potresti avere dei problemi personali che ti affliggono oppure potresti continuare a ricevere sempre più richieste d’aiuto. Con il passare del tempo inizierà a sembrarti che nessuno si accorga delle tue necessità: chiedono il tuo aiuto e basta. Ed è proprio arrivati a questo punto che generalmente c’è un crollo emotivo.

Prenderti cura di te stessa

Anche tu hai bisogno ogni tanto di abbassare il ritmo e prenderti cura di te stessa. La tua forza emotiva non deve essere esclusivamente a vantaggio di altri, devi riuscire anche a sfruttarla per realizzare te stessa. Tra i suggerimenti che puoi provare a seguire ce ne sono diversi.

Se hai già sprecato molte energie cercando di aiutare persone per cui non ne vale la pena, rinuncia: a volte arrendersi all’evidenza che alcuni conflitti non hanno soluzione è la cosa giusta da fare.

Cerca di ricordarti che non tutte le persone agirebbero come faresti tu. A volte dare consigli e non vederli messi in pratica è molto frustrante e ci logora.Ascolta i tuoi bisogni e cerca di metterti al primo posto: prendere coscienza di quello che realmente ti sta a cuore è il primo passo per imparare a prenderti cura di te stessa.

© 2020 Apri la Mente – Tutti i diritti riservati

Commenti su: Anche se sei una persona forte, impara a prenderti cura dei tuoi sentimenti

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli

    1. Psicologia
    Nel corso della tua vita anche tu probabilmente avrai sperimentato numerose tipologie di rapporti di coppia: ci sono quelli belli e travolgenti che ti lasciano senza fiato, quelli malsani e tossici che ti consumano lentamente e quelli incredibilmente tranquilli e appaganti. Ma esattamente qual è il rapporto di coppia migliore? Ovviamente non c’è una risposta […]
    1. Crescita Personale
    Troppo spesso anche tu ti sarai detto Tutto passerà e starò di nuovo bene, ma potrebbe non essere così. Ogni esperienza che vivi e ogni situazione che ti coinvolge possono radicalmente cambiare il tuo modo d’essere, magari di pensare e di affrontare le difficoltà. Forse sarà un cambiamento appena percepibile, magari nemmeno te ne accorgerai, […]
    1. Psicologia
    Non è sempre facile interpretare i sentimenti che attraversano il nostro corpo: molto spesso, siamo capaci di provare sensazioni a cui nemmeno riusciamo a dare un nome, quindi è piuttosto difficile distinguerle. Inoltre, quasi tutte le emozioni non sono separate da un confine netto e preciso, perciò capita spesso di provare più emozioni contemporaneamente che […]