Capita a tutti prima o poi di voler migliorare qualche aspetto del proprio carattere e della propria esistenza, è una cosa molto positiva. Chi non si accontenta e decide di apprendere nuove abilità o perfezionarne di vecchie è sicuramente un passo avanti rispetto agli altri: ha già deciso che deve migliorare. Ogni cambiamento nel nostro atteggiamento e nel nostro modo di fare può comportare numerosi aspetti positivi sulle nostre vite. Anche tu dovresti accettare l’idea che per vivere appieno le tue esperienze devi anche lavorare su te stesso. È importante però che ti ricordi l’aspetto fondamentale della crescita personale: si tratta di un processo lungo e costante. Nonostante questo, esistono numerosi piccoli accorgimenti che potresti seguire per aumentare l’efficacia del tuo miglioramento: non si tratta di trucchi, ma semplici consigli che puoi adattare alla tua vita. Vediamone qualcuno insieme. 

Ascolta te stesso 

Si tratta forse di un consiglio piuttosto semplice, ma sicuramente è uno dei primi da cui partire. Essere consapevole di quello che sei e di quello che desideri ti aiuterà a stabilire con maggiore chiarezza i tuoi obiettivi. L’introspezione è la base di ogni crescita personale perché se non sei assolutamente certo di come è fatto il tuo carattere, difficilmente riuscirai a individuare tutti gli aspetti da migliorare. Ecco perché è essenziale che tu ti prenda qualche minuto, se non qualche ora, per comprenderti a fondo. 

Ricordati di dire ogni tanto No 

Nella vita quotidiana siamo circondati da persone e impegni. Molto spesso anche tu finirai con il dedicare troppo tempo a aspetti e attività che non ti riguardano direttamente, cerca di non farlo. Sprecare tempo ed energie per rendere felici gli altri ogni tanto fa bene, ma devi dare priorità a quello che per te è realmente importante. Impara a dire di no quando ti chiedono favori troppo impegnativi o che non hai voglia di fare. Riuscire a rimanere al centro del nostro universo non è una cosa facile. 

Leggi libri, guarda video e ascolta lezioni 

I problemi dell’essere umano sono ciclici: probabilmente tu stai affrontando qualcosa che qualcuno prima di te ha già superato. Ecco perché un ottimo consiglio è prestare attenzione a libri, podcast e video che trattano gli argomenti a cui tieni. Non tutto quello che vedrai o sentirai si adatterà alla tua vita, ma qualcosa sicuramente sì. Cerca di trarre spunti e lezioni importanti da questi contenuti: sono anche quasi sempre gratuiti, infatti basta recarsi in biblioteca per trovare i libri che cerchi, aprire YouTube per vedere i video più adatti e cercare su Spotify i podcast più interessanti. Non prendere tutto come un mantra infallibile, ma cerca di valutare attentamente quali consigli si possono adattare alla tua vita. 

Scrivi, disegna, suona e crea 

Uno dei modi migliori per crescere come individuo è quasi sempre quello di dedicarsi all’arte. Scrivi un racconto, disegna un quadro, suona uno strumento oppure crea qualcosa di materiale, va tutto bene purché richieda concentrazione. Se riuscirai a focalizzare tutta la tua attenzione in quello che stai facendo riuscirai anche a innescare una spirale positiva di miglioramento. Inoltre, la soddisfazione di creare qualcosa con le tue mani o con la tua voce aumenterà infinitamente la tua autostima e ti farà stare bene. 

Parla con le persone e considera la loro opinione 

La tua crescita personale non è per forza un processo esclusivamente individuale: stringi legami profondi e affidati anche ai consigli delle persone che incontri. Rispettando chi hai davanti imparerai anche a rispettare te stesso e aprirai la tua mente a esperienze nuove. Avere legami solidi aiuta anche a godersi appieno la vita, non ti resta che uscire a fare amicizia. 

Ti piacciono gli articoli di Apri la Mente Staff? Seguilo sui Social!
Commenti su: Come crescere dal punto di vista emotivo e personale

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli