Secondo la filosofia buddista, ci sono tre emozioni che disturbano la stabilità personale: ansia, rabbia e ignoranza. Daniel Goleman ne parla nel suo libro Destructive Emotions, in cui racconta anche le sue conversazioni con il Dalai Lama.

Le Emozioni Distruttive è uno dei libri più affascinanti di Daniel Goleman. In esso, l’autore spiega che quando il Dalai Lama si unì a lui e a un piccolo gruppo di scienziati e filosofi nella cupola del Mind Life Institute, il pianeta stava per cambiare. Comprendere a fondo questi mutamenti era uno degli obiettivi degli incontri, ponendo particolare attenzione agli aspetti emotivi coinvolti.

Da parte sua, il Dalai Lama si è concentrato su un aspetto a cui Daniel Goleman era particolarmente interessato: i sentimenti distruttivi, quelli che sono costantemente basati su meri impulsi e tirano fuori il peggio di noi.

L’approccio psicologico occidentale e quello buddista ovviamente sono differenti ma entrambi hanno identificato uno dei problemi più grandi della nostra esistenza in questi sentimenti negativi che ci portiamo dietro ogni giorno.

Cosa sono i sentimenti distruttivi? 

La psicologia dei sentimenti ci ricorda comunemente che non esistono emozioni negative.  Per quale scopo Daniel Goleman ha scritto Destructive Emotions? Il lavoro più venduto di Goleman nel campo della saggezza emotiva è inquadrato intorno alla pratica spirituale. In particolare, si basa sulla prospettiva del Dalai Lama.

Per questo Goleman distingue tra la visione occidentale dei sentimenti e quella più filosofica e meno scientifica del buddismo, che tuttavia ci dà una prospettiva preziosa. Nel corso delle conversazioni con il Dalai Lama (nel 2001), molte delle menti più razionali in Occidente hanno capitolato di fronte al modo di pensare del leader tibetano. 

Emozioni avverse: stati d’animo che influenzano le nostre parole e attività 

Studi come quelli di Erich Fromm e Carl Gustav Jung iniziarono un percorso che avrebbe portato più tardi agli incontri del Dalai Lama con figure come Daniel Goleman, Pau Ekman e Richard J. tanto che lo stesso Goleman non ha esitato a dedicare ben più di un libro all’argomento, come quello pubblicato qualche anno fa The Power of Reflection.

È importante comprendere che secondo tutti gli approcci presi in esame non esistono emozioni negative, siamo noi esseri umani a connotarle in un modo piuttosto che in un altro in base a come queste ci fanno sentire e in base alle nostre reazioni.

In particolare ci sono numerosi studi che evidenziano come la frustrazione e l’ira siano parte di queste emozioni distruttive. Un altro studio molto interessante quello condotto all’università del Wisconsin che mette in luce i benefici della meditazione per controbattere le emozioni avverse: il buddismo sostiene questa tesi da centinaia di anni la scienza occidentale la ha confermata negli ultimi 50. 

Sviluppare la capacità di cambiare le proprie emozioni può richiedere anni, se non decenni. Tuttavia, non deve essere così, soprattutto se sai come farlo.

Per prima cosa, devi imparare a reindirizzare la tua attenzione. In secondo luogo, devi identificare i sentimenti distruttivi e sostituirli con altri più positivi. In terzo luogo, devi lavorare per cambiare le tue convinzioni su te stesso e sugli altri in modo che diventino più positive e realistiche.

Ci sono diversi libri su questo argomento del Dr. Daniel G. Goleman che consiglio vivamente. Nel suo libro “Il fattore paura”, il Dr. Goleman descrive dodici emozioni, tra cui tristezza, paura, invidia, orgoglio, gelosia, ostilità, colpa, autocommiserazione e altro.

Ogni emozione, spiega, può manifestarsi fisicamente in modi che vanno dal linguaggio del corpo all’espressione verbale fino a una forma fisica di disturbo. Con la giusta motivazione e la pratica, potrai godere pienamente di tutte le emozioni della tua vita senza sentire la minima fitta di un impulso negativo.

……………………………………

Vuoi riscrivere il codice della tua mente? Vuoi trasformare le tue convinzioni limitanti? Scopri il corso “Riprogramma la tua mente“, in promozione esclusiva a sole 27€ fino al 24 Luglio. Clicca qui.

……………………………………

Iscriviti al “Success Daily“.
Il primo mentoring quotidiano che ti aiuta a partire da dove sei per arrivare dove vuoi.
Ricevi GRATIS dal lunedì al venerdì un concetto, un principio o una strategia quotidiana da poter mettere subito in pratica durante la tua giornata.
Inoltre avrai accesso alla Success Academy con all’interno il corso introduttivo gratuito sui Principi del Successo.
Subito in REGALO per te 4 guide per il successo.
Iscriviti cliccando qui.

……………………………………

Iscriviti allo Stoic Life Daily​
La prima community stoica italiana che ti aiuta a vivere al meglio la tua vita.
Ricevi GRATIS dal lunedì al venerdì un concetto, un principio o una strategia stoica quotidiana per affrontare al meglio la tua giornata. Inoltre avrai accesso gratuito allo Stoà, la prima e unica accademia stoica italiana.
In più riceverai in REGALO la Guida Definitiva allo Stoicismo e la Routine Stoica Quotidiana.
Iscriviti qui.

……………………………………

Scopri le lezioni senza tempo del Coach “Hall of Fame” John Wooden che ti forniranno strategie, tecniche e strumenti per superare gli ostacoli, realizzare i tuoi sogni e raggiungere il massimo del tuo potenziale.

Scopri i blocchi della Piramide del Successo e come applicarli da subito nella tua vita.

INIZIA IL PERCORSO GRATUITO 👉 Clicca qui

Ti piacciono gli articoli di Apri la Mente Staff? Seguilo sui Social!
Commenti su: Cosa sono le emozioni distruttive?

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli

    1. Spiritualità
    Scopri le rivelazioni galattiche trasmesse dai nostri alleati alieni per salvare il nostro Mondo, leggendo l’anteprima del nuovo libro di Anne Givaudan. Memorie della Terra La mia guida appoggia delicatamente la mano sulla mia spalla e mi sento istantaneamente trasportata in una vasta sala rotonda con le pareti scintillanti e in movimento. Dodici sedili bianchi sono disposti […]