Essere emotivamente forti non significa essere persone fredde o distaccate, incapaci di provare sentimenti genuini o di convivere serenamente con l’altro. Ha invece a che fare con la capacità di vivere e convivere con le proprie emozioni, trovando il modo di esprimerle con serenità, senza dover ricorrere alla prepotenza.

Le persone emotivamente forti sono infatti le più capaci di autocontrollo e di auto-analisi e condividono le caratteristiche orientate all’equilibrio: questo fa sì che rappresentino un elemento prezioso nella coppia o in qualsiasi altro tipo di relazione affettiva. 

Niente a che vedere con il sovrastare l’altro o con la “forza” nel senso stretto del termine. Anzi, tutto gira attorno alla capacità di incanalare le proprie emozioni e di far sì che si proiettino su chi ci circonda in modo positivo e costruttivo. 

L’essere emotivamente forti non è una capacità innata, ma un modo di vivere i propri sentimenti che va allenato attraverso l’autocontrollo, evitando così che la potenza emotiva di ciò che provi possa travolgere chi ti sta accanto. 

Ecco le 5 caratteristiche delle personalità emotivamente forti:

  1. Pensare con la propria testa

Le persone emotivamente forti sono spesso sicure di sé e delle proprie idee. Sanno quanto valgono e questo si riflette nei rapporti con le altre persone. Sarà quindi molto difficile per gli altri riuscire a influenzare il loro giudizio, poiché l’emotivamente forte è abituato a pensare con la propria testa e non ha paura di dimostrarlo.

Questo non significa che le persone emotivamente forti non possano ammettere di aver sbagliato o cambiare idea. Non si tratta di “andare dove tira il vento”, ma di saper ascoltare e fidarsi di chi si ha accanto.

  1. L’autocritica

Proprio perché chi è emotivamente forte è in contatto con il suo lato più profondo, chi possiede questa qualità può facilmente compiere un’analisi autocritica. Indagare su te stesso e su cosa muove le tue azioni, e quindi i tuoi sentimenti, ti aiuta ad affrontare le sfide della vita senza mai smettere di migliorarti.

È importante non cadere nell’autocritica eccessiva: in questo modo diventeresti troppo duro con te stesso e non ti permetteresti di sbagliare. Ricordati che anche le persone emotivamente forti sono pur sempre esseri umani.

  1. Capacità di intrattenere relazioni significative

La persona emotivamente forte è colei che ha raggiunto un livello tale di equilibrio nella sua vita che non ha più bisogno di appoggiarsi a qualcun altro. Proprio per questo è in grado di avere rapporti profondi e duraturi con chi sa entrare in contatto con la sua emotività.

È vero che la forza emotiva ti permette di rialzarti da solo, ma non dimenticare di chiedere aiuto quando sei in difficoltà. Questa è forse la forza più grande che puoi dimostrare a te stesso.

  1. Rialzarsi nelle difficoltà

Non è mai facile per nessuno sopportare delusioni o sconfitte, ma la persona emotivamente forte è proprio in queste situazioni di difficoltà che tira fuori tutta l’energia che la contraddistingue. 

Questa capacità di reazione non è da confondere con l’indifferenza. L’emotivamente forte non è impassibile agli eventi che gli accadono, ma è solo più propenso a elaborare il problema e a trovare una soluzione per sé e per gli altri.

  1. Rispetto per i sentimenti altrui

Quando si possiede una buona dose di autostima è facile riuscire a calpestare il prossimo per ottenere ciò che si desidera. Ma questo non è quello che fa la persona emotivamente forte: chi possiede queste caratteristiche è infatti in grado di avere successo rispettando gli altri.

© 2020 Apri la Mente – Tutti i diritti riservati

Commenti su: Ecco i 5 tratti della personalità emotivamente forte

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli