Nel corso della vita potrebbe capitarti di incontrare alcune persone particolarmente inclini alla negatività che con i loro atteggiamenti e le loro parole finiranno per contagiarti. Probabilmente, dall’incontro con questi individui ne uscirai prosciugato delle tue energie, come se tutta la tua forza vitale e la tua positività fossero state assorbite da queste persone. Certo questo non significa che ti troverai invecchiato di trent’anni e in punto di morte, però inizierai a guardare il mondo con una lente opaca e bieca. All’improvviso ti accorgerai che la tua emotività è stata compromessa: avrai perso il tuo naturale equilibrio e potresti addirittura soffrire di malessere psicologici.

Ma perché avviene questo? Chi sono questi individui? Ebbene, questa tipologia di persone viene spesso definita vampiri emotivi o emozionali. In realtà, si tratta semplicemente di individui che mettono in atto particolari atteggiamenti negativi capaci di diffondersi velocemente nelle persone che hanno di fianco. Ovviamente, la soluzione migliore è allontanarsi da questi individui prima che riescano a contaminare il tuo spirito allegro e euforico. 

Quali sono le caratteristiche di un vampiro emotivo?

I vampiri emozionali o emotivi sono semplicemente personalità negative: potrebbero essere colleghi di lavoro, familiari, alcuni amici oppure addirittura il tuo partner. Si tratta di esseri umani che passano la maggior parte del loro tempo lamentandosi e che riescono a trasmetterti questo stato d’animo. Purtroppo, si tratta spesso di persone che non puoi evitare e quindi finiranno col compromettere seriamente il tuo benessere emotivo. Specialmente se sei una persona empatica corri un grave rischio e perciò dovresti fare attenzione ad assumere gli atteggiamenti corretti per arrivare a fine giornata con la tua solita energia positiva. 

Ad esempio, cerca di non prestare attenzione a questi individui: qualsiasi cosa ti dicano, tu continua per la tua strada e non dubitare mai delle tue idee. Con il tempo, i vampiri emotivi tenderanno a non infastidirti più. A volte purtroppo l’indifferenza non è possibile, specialmente in famiglia e nei luoghi di lavoro non puoi mostrare un totale disinteresse per le persone che ti circondano.

In questi casi potresti provare a reagire: quando un vampiro emotivo inizia a raccontarti di come la vita sia crudele nei suoi confronti, tu rispondi che deve imparare ad agire. Ovviamente, questo non sarà sufficiente a salvarti dall’energia negativa del vampiro, però è già un ottimo inizio. Potresti addirittura dirgli apertamente che dovrebbe smettere di lamentarsi e provare invece ad assumere atteggiamenti più positivi nei confronti della vita.

Però, cerca di non avere troppe speranze, difficilmente questa strategia potrà funzionare. Appena ti accorgi che la persona che hai davanti non è intenzionata a cambiare atteggiamento, impara semplicemente a dirgli di no: quando il vampiro ti farà richieste o cercherà la tua attenzione, digli semplicemente che non hai tempo da perdere rattristandoti con i suoi problemi. 

Ricordati sempre che molto spesso in queste persone non riuscirai a produrre nessun miglioramento, ciò che sono resteranno. Avere questa consapevolezza ti salverà dal diventare una loro vittima: visto che non puoi cambiarli, tanto vale provare a ignorarli rendendoli completamente indifferenti alla tua vita. Qualora non riuscissi ad arginare la presenza dei vampiri nella tua giornata quotidiana, impara a negargli il piacere di lamentarsi con te.

Vedrai che con il tempo e con un po’ di pazienza queste persone smetteranno di cercarti perché nel frattempo avranno trovato qualcun altro a cui succhiare tutta la positività. Se invece il vampiro emotivo è il tuo partner, cerca di aiutarlo ma non rinunciare a quello che sei in suo favore. Anche se siete innamorati, convivere con un vampiro emotivo non farà altro che portarti in un loop di negatività senza fine. Raccogli il tuo coraggio e lasciati alle spalle questa relazione tossica.

© 2020 Apri la Mente – Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla Newsletter

Tutti gli ultimi articoli e le novità di Apri la Mente direttamente nella tua casella di posta.

Commenti su: Fai attenzione alle persone negative: finiranno per prosciugarti

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli

    1. Psicologia
    Nonostante stiamo vivendo l’epoca d’oro delle connessioni e della comunicazione virtuale, la solitudine è un problema che non è stato debellato. Anche a te probabilmente capita di chattare con individui fisicamente lontanissimi: ciò ovviamente è un fattore positivo, ma delle persone fisicamente vicine cosa mi dici? Forse proprio la possibilità di comunicare con chi ci […]
    1. Psicologia
    Ti capiterà spesso nel corso della vita di sentire la mancanza di una persona che hai precedentemente allontanato: potrebbe capitare anche a distanza di anni, quando meno te lo aspetti, è normale. Probabilmente si tratterà di individui con cui hai condiviso una parte della tua vita: familiari, amici o addirittura partner. Questo rimpianto per come […]