Essere genitori non è facile, tutti desiderano un futuro meraviglioso per i propri figli ma spesso si concentrano troppo sul domani. Ogni genitore vorrebbe avere dei figli gentili che da adulti diventino persone responsabili. Eppure piuttosto che costruire delle solide basi nel presente dei propri figli, si focalizzano sul loro futuro. Purtroppo, molti genitori pensano che crescere un figlio si limiti a insegnargli a ubbidire.

Ovviamente è un errore, infatti questo atteggiamento genera bambini disobbedienti e adulti infelici. Se, nel crescere un figlio, il genitore non mostra criteri logici e stabili aumentano le probabilità che il bambino assuma comportamenti devianti. Potrebbero essere solo capricci, nulla di grave, oppure potrebbero essere delle instabilità che perdureranno fino all’età adulta.

L’infanzia è una delle fasi più importanti della nostra vita e durante questo periodo il bambino getta le basi del proprio carattere. Proprio per questo motivo il comportamento dei genitori è essenziale: qualsiasi cosa si trasmetta ai propri figli, molto probabilmente lascerà un segno indelebile. Vediamo insieme qualche comportamento che i figli non dimenticano quasi mai.

5 Comportamenti indelebili

Purtroppo molti genitori considerano le percosse come uno strumento per educare i propri figli, niente di più sbagliato. Infatti è ormai accertato che da adulti, i bambini che hanno subito percosse, saranno più inclini a problematiche psicosociali. L’individuo non dimenticherà mai la violenza subita durante l’infanzia. Ovviamente a primo impatto può sembrare che la violenza fisica sia un modo per educare il bambino: la paura lo spingerà a fare ciò che il genitore pretende. Eppure, quella stessa violenza fisica si trasformerà in un rancore profondo che perdurerà fino all’età adulta. Il bambino che prova paura per il genitore, vivrà una situazione di amore-odio contemporanea: questo paradosso genera dei problemi emotivi.

Un altro fattore che spesso i genitori sottovalutano è il rapporto con il proprio partner: i bambini vedono e apprendono come ci si comporta nelle relazioni di coppia osservando quella dei genitori. È molto probabile infatti che questi bambini, da adulti, replichino i comportamenti che hanno osservato durante l’infanzia in modo inconsapevole. Inoltre i conflitti tra i genitori sono una fonte di ansia per ogni figlio: capita spesso che il bambino si senta colpevole oppure che non si senta sufficientemente apprezzato.

Un dettaglio positivo che i figli trascinano fino in età adulta è il ricordo dei momenti in cui si sono sentiti protetti. Tutti i bambini sono inclini a paure irrazionali perché non sono ancora perfettamente capaci di distinguere la realtà dall’immaginazione. I genitori sono la loro prima protezione nei confronti del mondo esterno ed è quindi essenziale riuscire a far sentire protetti i propri figli. Se il genitore riesce a far capire al bambino che non è davvero in pericolo, quest’ultimo sentirà un maggiore sentimento di sicurezza.

La mancanza di attenzioni è una situazione che può lasciare un’impronta indelebile sui figli. Spesso i bambini non sono capaci d’interpretare l’amore, se non come un’attenzione nei loro confronti. Ecco quindi che tutti gli sforzi dei genitori per costruire un futuro radioso ai propri figli, come possono essere l’iscrizione a una scuola costosa o a dei corsi d’arte, non hanno effetto sul presente. I bambini sentono l’amore solo quando i genitori passano del tempo con loro: la condivisione durante le fasi del gioco, ad esempio, è importantissima.Un altro aspetto della nostra infanzia che difficilmente ci scrolliamo di dosso in età adulta è il valore della famiglia. I bambini sono molto ricettivi riguardo l’ambiente familiare: se i genitori danno la priorità alla famiglia, i figli se ne accorgeranno. I bambini non misurano l’amore in base ai doni materiali, sono molto più influenzati dei momenti condivisi con tutta la famiglia.

© 2020 Apri la Mente – Tutti i diritti riservati

Commenti su: Genitori e figli: un rapporto meraviglioso ma estremamente complicato

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli