Meditazione, Mindfulness

Il risveglio dei Chakra

Quello del risveglio dei Chakra è un argomento molto discusso che vede contrapporsi tra di loro due scuole di pensiero: da un lato ci sono coloro che sono favorevoli al risveglio, dall’altro coloro che non lo sono affatto.

Tra i favorevoli al risveglio c’è Anodea Judith, autrice, terapista e oratrice pubblica americana su chakra, mente, terapia somatica e yoga. Fondatrice e direttrice di Sacred Centers, la Judith è stata definita come “una profeta del nostro tempo”. In “Chakra Balancing Kit: A Guide to Healing and Awakening Your Energy Body” offre una panoramica sui sei sistemi principali del Chakra, esercizi dettagliati, meditazioni, una cartella di lavoro e il percorso per il risveglio dei Chakra. Ha scritto molti altri libri ed è in contatto con molti altri illuminati appassionati di yoga che sono della sua stessa idea.

Moltissimi sono gli autori esperti e i professionisti yoga a favore del risveglio dei Chakra, ma molti sono anche coloro che sono a sfavore. Alcuni insegnanti yoga, per la salute mentale degli studenti, non vogliono che le qualità negative e positive di ogni Chakra, siano esplorate casualmente senza la presenza di un insegnante competente.

Prima di comprendere i Chakra è bene che lo studente sia pratico dello yoga, abbia cioè acquisito quella padronanza della pratica che lo rende in grado di controllare emozioni quali paura, lussuria, rabbia e depressione. Queste emozioni possono emergere violentemente con il risveglio del Chakra se non si sa come dominarle.

Per questo motivo, questi esperti ritengono che debba essere l’insegnante, il maestro, ad individuare quando lo studente è pronto per il risveglio dei Chakra. Ogni studente ha i propri tempi ed è fondamentale che il maestro si esperto: non poche sono le volte in cui durante un risveglio, alcuni si suggestionano e sono colti da attacchi di ansia.

In sintesi: uno dei risultati della formazione costante di yoga è che si riesce ad avere una maggiore e migliore gestione delle proprie emozioni. Ci si rende conto che non si può essere sempre illuminati o perfetti. Se si vuole sperimentare il risveglio dei Chakra con un illuminato esperto di yoga, si dovrebbe cercare un insegnante di yoga competente, o un insegnante di Reiki che sia disposto ad aiutarci. Gli insegnanti di Reiki hanno molta familiarità con il sistema dei Chakra e sono molto disponibili.

Se non è possibile lavorare con degli esperti e si si ha padronanza dello yoga, il libro in italiano della Judith “Chakra. Sette chiavi per risvegliare e guarire il corpo energetico“, offre una guida passo-passo verso il risveglio dei Chakra.

Posted by
Il Team di Apri la Mente

Scopri gli articoli del Team di "Apri la Mente", guidato dai fondatori e Life Coach Marco Mignogna e Maria Giovanna Cappiello. Un gruppo selezionato di psicologi, educatori e professionisti del benessere, che insieme ai nostri fondatori, si dedicano a fornire contenuti di qualità per il tuo percorso di crescita e consapevolezza.