Oggi come oggi tutta la nostra società si basa su una grande incertezza di fondo: i ritmi e la qualità della nostra vita ci impongono una rivalutazione dei nostri bisogni e dei nostri obiettivi. I contratti di lavoro sono diventati più precari e sempre meno persone decidono di acquistare una casa scegliendo invece di affittarne diverse nel corso della loro vita. Nelle grandi città è sempre più frequente il noleggio di auto e scooter invece che l’acquisto definitivo.

Addirittura, esistono servizi che ti permettono di affittare vestiti di ogni genere e di mangiare ogni giorno un pranzo diverso pagando sempre un costo fisso mensile. Sembra che tutta la nostra società si stia abituando a commercializzare l’incertezza, ma tu come la gestisci? Nonostante l’incertezza di fondo che caratterizza tutte le nostre vite, riesci stabilire degli obiettivi e perseguirli oppure rimani paralizzato di fronte al dubbio? Vediamo di capirci qualcosa insieme.

Cos’è l’incertezza?

Incertezza è semplicemente un ventaglio di possibilità future che potrebbero realizzarsi oppure rimanere semplice fantasia. Le ragioni per cui tutti noi abbiamo paura di questa situazione è che è molto difficile abbandonare qualcosa di noto in favore di qualcos’altro ignoto. Per quanto il tuo presente possa non essere soddisfacente, la paura di incontrare un futuro peggiore molto spesso ti frenerà dal compiere esperienze interessanti. È come se nell’ignoto tutti noi vedessimo un pericolo costante ma ovviamente è un modo di ragionare errato: il futuro potrebbe non essere fatto di pericoli e risultati negativi ma potrebbe anche essere fonte di gioia e soddisfazione.

Quando parliamo di incertezza però dobbiamo anche ricordare che ogni tanto presenta dei vantaggi. Chi è particolarmente incerto sul proprio futuro probabilmente sarà più incline a mettere in dubbio le sue strategie e le sue scelte. Ciò potrebbe significare entrare in uno stato di paranoia oppure diventare una persona sempre più saggia. Se riuscirai a fare un lavoro di introspezione mettendo in dubbio le tue certezze e senza cadere nell’angoscia dell’incertezza riuscirai anche a maturare. 

Traguardi incerti 

Un modo per evitare l’incertezza è quello di conoscere a fondo i traguardi che devi raggiungere: ovviamente non è una cosa facile ma più avrai informazioni precise riguardo i tuoi obiettivi e più potrai fare calcoli per evitare gli stati di incertezza. Mentre lavori per raggiungerli però ricordati che è importante non sprecare energia ponendoti dubbi su cui non hai controllo: se ad esempio sei preoccupato per una scelta che farà il tuo capo, ma non puoi influenzarla in nessun modo, sarebbe molto meglio concentrarti su dell’altro.

Una bella idea è iniziare a fare attività che puoi controllare in prima persona in modo da ancorare una parte la tua esistenza ha qualcosa di certo. Ovviamente questa seconda attività che puoi controllare non influirà sulla scelta del tuo capo, ma sicuramente aiuterà a distenderti i nervi e ad alleviare il tuo stress. Cerca di lavorare sempre verso il tuo obbiettivo e concentrati anche sul percorso in cui hai più controllo, solamente in questo modo potrai evitare inutili paranoie. Avere un obiettivo certo in un mare di dubbi non è affatto facile, così come non è facile sforzarsi di creare certezze là dove non ce ne sono.

Eppure, è una delle poche cose che puoi fare, perché la vita dell’essere umano è destinata ad essere un continuo susseguirsi di situazioni note ed esperienze che lo portano verso l’ignoto. Riuscire ad accettare che l’incertezza è qualcosa di esistenziale e non per forza un fattore negativo è importante per mantenere una buona salute mentale e il corretto stato d’animo. Accettare che non ci sono certezze ti aiuterà a progredire verso il futuro.

Quest’articolo è stato precedentemente pubblicato su La Scienza del Successo

Ti piacciono gli articoli di Apri la Mente Staff? Seguilo sui Social!
Commenti su: Impara a adattarti all’incertezza e ad andare avanti

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli