A tutti noi capita spesso di sentirci pigri e demotivati, come se non ci fossero obiettivi da raggiungere capaci di smuoverci dal nostro torpore. Passare le giornate sul divano oppure bighellonando in giro per casa è molto più facile che mettersi a lavorare duramente e in modo costante per ottenere il successo.

A volte ti potrebbe quasi sembrare che non ne valga la pena, che in fondo la vita è una sola e che ha poco senso sacrificare il proprio tempo per migliorare. Ovviamente si tratta di un ragionamento sbagliato: avere uno scopo nella vita non è facile, ma imporsi di lavorare per ottenere qualcosa è sicuramente una buona idea per sentirsi più appagati a fine giornata.

Trovare la motivazione per portare a termine compiti a volte ingrati non è facile, ma se riuscirai a individuarla e a mantenerla costante farai incredibili progressi verso i tuoi traguardi più alti. 

Perché è così difficile trovare la motivazione 

Identificare e soprattutto mantenere una motivazione costante è il vero segreto per sconfiggere la pigrizia e ottenere risultati straordinari nella vita. Purtroppo, però ci sono numerosi fattori che intervengono quando si parla di motivazione.

Ad esempio, capita molti individui di avere così tanta paura di andare incontro a un fallimento da demotivarli: come se piuttosto che fallire e sentirsi sconfitti fosse meglio rinunciare in partenza.

Ovviamente è un errore perché i fallimenti sono parte del percorso verso il successo e quindi non dovrebbero essere un motivo di pigrizia. Inoltre, devi considerare che siamo tutti piuttosto abituati a procrastinare: perché fare oggi qualcosa di impegnativo e difficile quando potresti rimandare a domani?

Ovviamente si tratta di un atteggiamento che tende a ripetersi nel tempo, quindi ogni volta che decidi di rimandare un impegno ti stai educando ad agire in questo modo in ogni aspetto della tua vita. Le abitudini sbagliate infatti sono la principale causa della nostra assenza di motivazione e della nostra incapacità di ottenere ciò che realmente desideriamo.

Considera che a volte invece la pigrizia è semplicemente il riflesso di una paura più profonda, quella riguardo al giudizio delle altre persone. Ovviamente non è piacevole subire critiche e contestazioni, ma non devi rinchiuderti in uno stato di immobilità per paura di queste. Cerca di avere fede nel tuo talento e nelle tue convinzioni, in questo modo riuscirai a vincere la pigrizia. 

Modi per evitare la pigrizia 

Se desideri realmente abbandonare la pigrizia e imparare a trovare la motivazione per raggiungere tutti i tuoi obiettivi, devi mettere in pratica alcuni atteggiamenti positivi. Ad esempio, cerca di cambiare la tua mentalità vedendo le situazioni sotto una luce più positiva, domandandoti cosa potrebbe andare bene invece di cosa potrebbe andare storto.

Un’altra buona idea è quella di creare una tua personale routine giornaliera che parta al mattino e che arrivi fino alla sera. Magari svegliati presto, scegli un orario della giornata in cui spegnere internet e uscire a fare attività fisica, imponiti un’alimentazione più sana. Puoi mettere in pratica e creare tantissime abitudini vincenti che ti aiuteranno a migliorare come individuo.

Proprio fare del lavoro su noi stessi è la chiave per trovare una motivazione maggiore: cerca di fare introspezione e di comprendere quali sono i tuoi punti di forza e quali invece le tue debolezze. Adesso identifica percorsi utili a diventare una persona migliore e intraprendili.

Non avere paura di fallire lungo il tuo cammino, perché è l’unico modo per ottenere dei miglioramenti reali. Se riuscirai a cambiare tutti gli aspetti della tua vita che oggi ti appaiono frustranti, ben presto ti accorgerai di non essere più una persona pigra. 

Ti piacciono gli articoli di Apri la Mente Staff? Seguilo sui Social!
Commenti su: L’ eccesso di pigrizia è un problema molto comune, impara come trovare la giusta motivazione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli