Cos’è la felicità? È una cosa che si può toccare? Ha un profumo o un sapore particolare? Passiamo una vita intera a chiederci come sia fatta e, allo stesso tempo, a cercare di raggiungerla senza mai avere la certezza di trovarla. 

Dovete sapere, però, una cosa cari lettori, la felicità possiamo anche costruirla con le nostre mani, giorno dopo giorno, seguendo delle piccole verità tanto banali quanto essenziali. Vediamole assieme.

  • Di se stessi bisogna decidere da se stessi. Fa in modo di avere sempre il controllo sulla tua vita e sulle tue scelte. Non ti curare del giudizio altrui o di ciò che è solitamente imposto dalla società. Vivi la tua esistenza nel modo che ritieni più adeguato, sebbene sempre nel rispetto degli altri. Se qualcosa ti fa stare bene falla e vedrai che la strada verso la felicità si accorcerà sensibilmente.
  • Apprezza il tuo tempo perché non torna più indietro. Vivi il presente e apprezzalo perché, una volta passato, non tornerà più. Il nostro tempo è una risorsa inestimabile e assolutamente non rinnovabile. Pensare al futuro, progettare, è una bella cosa, ma ricordati sempre che è l’oggi di cui ti devi preoccupare maggiormente. 
  • Non sforzarti di piacere a tutti. Non piacerai mai a tutti, prendine atto il prima possibile e non lasciare che l’antipatia di qualcuno ti condizioni. A volte nascono delle incompatibilità senza una ragione plausibile. Ci sono e basta e non è una cosa risolvibile. Non insistere mai nel volerti fare apprezzare a tutti i costi, molto semplicemente, sta lontano da chi non ti gradisce.
  • Sii sempre gentile. Non è semplice seguire questo consiglio, ne prendiamo atto, ma sapete, un gesto di gentilezza e di bontà ne porta sempre un altro. Cerca di essere cortese con tutti, anche, e soprattutto, con chi non lo è con te. Non sottovalutate mai il potere della gentilezza (da non confondere con la debolezza). Se tutti nel mondo lo fossimo un po’ di più, probabilmente l’umanità non avrebbe tutti questi problemi.
  • Prenditi cura di te ogni giorno. Tu sei la persona più importante nell’arco della tua esistenza. Se non ti prendi cura di te stesso come puoi pensare di essere felice? Ritaglia dei momenti della giornata da dedicare totalmente ai tuoi hobby ed interessi. Coccolati con bagni caldi, mangia sano e concediti lunghe camminate, sia in solitudine che con le persone che ti rendono sereno. 
  • Sii altruista. Ogni giorno passato ad aiutare qualcuno non è mai un giorno sprecato. Tendi la mano a chi ha bisogno e scoprirai che farlo ti renderà non solo felice ma anche fiero di te stesso. Nel mondo ci sono ancora tante cose buone, cerca di fare parte di queste.
  • Ama appassionatamente. Se c’è una persona nella tua vita, amala. Amala ogni giorno con tutto te stesso. Rispettala, stimala e ricordati che l’amore è il sentimento che smuove il mondo. Sappi anche che, l’amore, ha tante forme diverse e puoi distribuirlo ad altrettanti individui. Tieniti stretto le persone a cui vuoi bene e accogli allo stesso modo il loro affetto.

La felicità non è così effimera come si pensa. C’è anche se non la si può vedere. La si percepisce godendo ogni giorno delle piccole cose che la vita ci offre. Siate grati per ciò che avete e scoprirete che costruire la vostra felicità, non è poi così difficile.

Ti piacciono gli articoli di Apri la Mente Staff? Seguilo sui Social!
Commenti su: Le 7 verità essenziali per raggiungere la felicità

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli