Purtroppo nell’arco della tua vita avrai vissuto numerosi legami che oltre a non portarti da nessuna parte, stavano diventando anche dannosi. Probabilmente in questi casi ti sei sentito obbligato a dire addio al partner, all’amico o al parente, perché non ha senso dare il tuo amore a chi non se lo merita

Sicuramente avrai sofferto queste separazioni, come è giusto che sia, ma con il tempo ti sarai accorto che era l’unica scelta da fare. Riuscire a dire addio alle persone a cui tieni è sintomo di crescita emotiva: non separarsi da legami dannosi costituisce un chiaro sintomo di attaccamento che non porta mai a nulla di buono. 

Probabilmente dopo aver detto addio ad alcune persone, ti sarà capitato di avere ripensamenti o di cambiare idea. In questi casi probabilmente hai rincorso quelle persone sperando di riuscire a recuperare il rapporto, ma ovviamente era solo un’illusione. Può capitare in effetti di sentirsi deboli e avere ripensamenti, ma ogni volta che insegui una persona che non merita il tuo amore stai danneggiando te stesso. La tua autostima ne risente e stai anche dando un potere enorme alla persona che hai davanti: sicuro che lo userà nel modo corretto? 

È importante che tu riesca a capire che la tua felicità deve essere esclusivamente tuo appannaggio, non di altri. È importante imparare a essere il centro del tuo Universo, l’unica persona la cui opinione conta davvero. 

Se riuscirai ad avere sufficiente amor proprio per dire addio alle persone tossiche della tua vita, riuscirai anche a crescere come individuo

Non è una situazione facile da affrontare: ti sei accorto che qualcosa nel vostro legame non va e hai deciso di metterci una pietra sopra. Peccato che interrompere qualsiasi rapporto genera una sofferenza simile a quella del lutto. Attraverserai diverse fasi prima di riuscire a essere realmente libero di tornare felice. 

All’inizio dovrai fare un’analisi di quello che ha provocato la rottura: è stato un comportamento, oppure si è trattato di una situazione ben specifica? Cerca di essere consapevole del perché hai deciso di dire basta. 

Quando l’avrai capito è ora di passare all’azione: interrompi quel legame dannoso. La fase seguente è la più emotiva, è quella in cui devi riuscire a sfogarti tramite lacrime, parole o qualsiasi altra cosa riesca a farti stare bene.

Alla fine di tutto questo inizierai ad avvertire l’accettazione: capirai di aver fatto la scelta giusta e inizierai a ristabilirti emotivamente fino a tornare più forte di prima.

Dire addio è sicuramente qualcosa che causa tanta sofferenza a entrambi le parti del rapporto: sia chi trova il coraggio di dire addio sia chi se lo sente dire. È importante però riuscire a evitare ogni forma di odio e di rancore, anche se è piuttosto difficile. 

Ogni emozione negativa che provi ti renderà più difficile allontanarti da quel rapporto, mentre rabbia e odio avveleneranno il tuo animo fino renderti una persona diversa. L’ideale è riuscire ad accettare che le cose semplicemente non funzionavano e che è meglio per entrambi dirsi addio. Quando finalmente sarai riuscito a dire addio a una persona o una situazione, avrai più tempo e spazio da dedicare a te stesso e ai tuoi desideri. Sembrerà banale, ma durante la relazione avrai rinunciato a una parte di te in funzione del partner: ora è il momento di tornare a essere quello che eri. In breve tempo scoprirai alcune tue peculiarità caratteriali che erano sopite e che ti mancavano, anche se non te ne eri mai accorto. Vedrai, capirai alla svelta di aver preso la decisione più giusta per entrambi.

© 2020 Apri la Mente – Tutti i diritti riservati

Commenti su: Se riuscirai a dire addio, ti sentirai molto meglio

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli

    1. Crescita Personale
    Durante la nostra vita faremo centinaia di incontri, alcuni saranno fugaci e ce ne dimenticheremo in fretta, altri, invece, diventeranno punti fermi e sempre presenti. Ci saranno poi delle conoscenze che diventeranno tra le più importanti della nostra esistenza e che, letteralmente, ce la cambieranno. Non sappiamo se vi sia già successa una cosa simile […]