È successo a tutti prima o poi di arrivare a sera dopo un’intensa giornata di lavoro e rendersi conto in realtà di non essere riusciti a terminare tutto quello che ci si era prefissati: probabilmente la sensazione è quella di aver effettivamente messo molto impegno nelle proprie attività ma forse non eri sufficientemente concentrato per massimizzare il tempo utilizzato. In sostanza capita spesso di mettersi a lavorare senza però fare caso alla propria concentrazione, perciò, si finisce con il perdere numerose ore senza riuscire a concludere nulla di proficuo.

Ovviamente poi ci sono vari gradi di disattenzione: il più palese coincide con le distrazioni classiche come i social network o le chiacchiere tra amici, mentre il più sottile riguarda invece alcuni semplici processi mentali che ci impediscono di lavorare adeguatamente. Questo ultimo caso probabilmente è un po’ più vago, perciò è bene fare subito chiarezza. Ti capita mai mentre lavoro è un progetto di avere la testa proiettata in altre preoccupazioni?

Purtroppo, capita spesso che qualche aspetto della nostra vita non vada come vorremmo e questo si ripercuote sulla nostra capacità di rimanere focalizzati durante le nostre attività quotidiane. Nonostante siano situazioni piuttosto normali è importante che tu riesca a porvi un limite e un freno, altrimenti corri il rischio di sprecare troppo tempo. Vediamo ora 5 consigli per ritrovare la tua concentrazione nei tuoi progetti. 

5 passaggi per concentrarti 

Quando hai bisogno di concentrazione per portare a termine un determinato compito la prima cosa che devi fare è pianificare in anticipo. Un buon modo per farlo è dedicare qualche minuto la sera alla programmazione della giornata successiva e magari utilizzare un supporto fisico come un’agenda oppure un diario. Potresti anche usare una app integrata nel tuo smartphone ma la tecnologia troppo spesso è fonte di distrazione, quindi, sarebbe meglio accantonare il telefono quando stai lavorando e tenere sottomano solamente il taccuino con i tuoi appunti. 

Quando ti metti effettivamente a lavorare sui tuoi progetti è importante riuscire a mantenere uno sguardo a lungo termine: devi rimanere concentrato sul perché ti sei imbarcato in quelle determinate attività. Se avrai sempre sotto gli occhi il tuo obiettivo finale sarai più motivato a prestare attenzione a quello che stai facendo e sarai meno incline alle distrazioni. Un buon modo per fare tutto questo è procurarsi delle immagini che rappresentino bene il tuo obiettivo, magari non da un punto di vista pratico ma almeno da un punto di vista emotivo. Posizionale dove potrai vederle sempre. 

Quando dovrai scegliere tra i numerosi compiti che devi portare a termine nella tua giornata, prova a partire delle cose più difficili. La motivazione è piuttosto semplice, gli impegni più noiosi o difficoltosi sono generalmente quelli che ci causano più stress e ansia quindi preoccupazioni che ci distraggono e ci deconcentrano quando lavoriamo su altri progetti. Una volta che avrai tolto dal tuo elenco il compito più difficile tutto il resto della giornata sarà in discesa e sarai anche più rilassato e sereno. 

Ovviamente è essenziale eliminare tutte le possibili fonti di distrazione presenti nell’ambiente: cerca di allontanarti dalle zone rumorose, spegni internet, spegni il telefono e qualsiasi altra cosa possa deconcentrarti. 

Infine, l’ultimo passaggio che devi tenere bene a mente è che devi fare delle pause ogni tanto. Alcune scuole di pensiero sostengono che l’essere umano dopo poco meno di mezz’ora di lavoro tende a impigrirsi e a deconcentrarsi, perciò è importante anche fare piccole pause, giusto cinque minuti. In questo lasso di tempo potrai riaccendere il telefono e controllare tutte le notifiche, ma fai attenzione a tenere ben separati i momenti di pausa da quelli di lavoro. 

Ti piacciono gli articoli di Apri la Mente Staff? Seguilo sui Social!
Commenti su: Trovare la giusta concentrazione ti permetterà di ottenere migliori risultati

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli