Sei adulto, sei in salute, hai un buon lavoro, una famiglia che ti vuole bene, eppure, senti che manca qualcosa. Senti un senso di incompletezza che ti scuote nel profondo e ti fa dubitare di tutto quello che ti circonda. Sentirsi smarriti anche davanti a una vita stabile e serena è più comune di quello che pensi, è una sensazione che capita a tutti prima o poi di provare.

Vita di routine, vita senza luce

La routine è la prima nemica della vera felicità. È la causa numero uno del sentirsi annoiati dalla propria vita, una vita da cui pensiamo di aver tratto tutto il possibile e che non crediamo ci possa regalare più altro. Abbiamo finito gli studi, trovato un lavoro, un partner, magari fatto dei figli, e ci ritroviamo a 40, 50 anni a pensare “e ora?”. 

Già, e ora? Nonostante aver soddisfatto tutte le tappe canoniche della vita adulta quella soddisfazione duratura di cui hai tanto sentito parlare non arriva. La tua vita è spenta, priva di luce. Prima di cadere in un turbinio di frustrazione e mandare tutto all’aria ciò che hai costruito, puoi iniziare a cambiare piccole cose del tuo quotidiano:

  • Buttati in esperienze nuove che magari hai sempre accantonato per paura
  • Lavora sui tuoi punti di forza: migliorarsi è il metodo più efficace per proiettarsi verso un futuro luminoso
  • Apri la mente e riconsidera scelte prese in passato, sono ancora valide per la persona che sei oggi?

Comincia a scegliere davvero per te

Quante volte succede che di ritrovarsi a fare un lavoro che non ci appassiona o affianco a qualcuno che non ci soddisfa solo perché spinti da pressioni esterne? È successo anche alle persone più intelligenti di farsi condizionare dalle opinioni altrui: la famiglia, la società in generale, la religione, l’idea del dover fare soldi a tutti i costi ci possono spingere verso strade non scelte da noi. E quasi sempre quando questo accade ci si inizia a guardare allo specchio senza riconoscersi.

Se tutte queste decisioni prese in passato non ti rappresentano più oggi, è bene che inizi a scegliere davvero per te stesso. È vero, non puoi cambiare il passato e ricostruirsi da zero non sarà facile, ma questo processo di evoluzione è fondamentale per vivere una vita degna di essere vissuta. 

Il protagonista della tua vita sei tu

Hai compilato alla perfezione il curriculum della vita modello, quasi da manuale, ma questo non basta per sentirti completo. Per raggiungere obiettivi che altri hanno deciso per te hai finito con il rimandare i tuoi desideri, i tuoi sogni. Quella del “lo farò più avanti” è una bugia che ti sei raccontato a lungo, hai rimandato a un dopo indefinito programmi che in quel momento ti sembravano superflui, dando invece la precedenza a ciò che altri ti hanno detto essere davvero importante.

Nella tua vita sei stato sempre un personaggio secondario e ora che ti stai rendendo conto che le parti marginali non ti bastano più, vuoi giustamente essere il protagonista della tua storia. Non lasciare che i giorni ti scorrano davanti tutti uguali, vuoti, senza significato, dai invece valore e riconosci le potenzialità di ogni momento: anche dalle scelte apparentemente più semplici può nascere un’occasione unica.

Hai capito che a soddisfare le aspettative degli altri potrai dar loro un orgoglio temporaneo, ma ricorda che prima di tutto sei tu quello che deve essere soddisfatto dalla vita che scegli. Ci sarà sempre chi vorrà di più da te, chi si aspetterà altro, ma la persona a cui devi davvero rendere conto della tua felicità sei tu. Sei tu incaricato di renderti felice: scegli con questo fine in mente.

© 2020 Apri la Mente – Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla Newsletter

Tutti gli ultimi articoli e le novità di Apri la Mente direttamente nella tua casella di posta.

Commenti su: Tua la vita, tue le scelte

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli

    1. Crescita Personale
    La vita è un insieme di gioie e dolori, momenti certi e altri assolutamente oscuri: bellissima e spaventosa allo stesso tempo. Se ti chiedessero di definire la vita probabilmente daresti una definizione simile oppure completamente diversa, non c’è un’unica possibilità giusta. Potresti concentrarti sugli aspetti più negativi, oppure quelli tipicamente positivi della nostra esistenza, dipende […]
    1. Crescita Personale
    Nella vita nulla rimane uguale e tutto cambia: sia perché cresci, sia perché l’immobilità non è compresa nella natura umana. Cambiare significa sperimentare qualcosa di nuovo, scoprire nuovi interessi e abbandonarne di vecchi. Se riuscirai ad essere padrone del cambiamento riuscirai anche a migliorare come individuo e crescere emotivamente. Ovviamente, i cambiamenti possono riguardare tantissime […]