“Di certo, nel vendicarsi, un uomo è soltanto pari al suo nemico, ma ignorandolo gli è superiore poiché perdonare è da principe” (Francis Bacon)

Capita a tutti, almeno una volta nella vita, di essere feriti. Magari un vecchio amico o, a volte, persino un familiare ci ha fatto un torto che proprio non riusciamo a superare e a mandare giù. L’unico desiderio che ci spinge a non esplodere è la vendetta. Immaginiamo mille situazioni diverse in cui potremo ferire, a nostra volta, questa persona. Desideriamo vederla soffrire così come abbiamo sofferto noi e non ci diamo pace. Tutti abbiamo sperimentato questo sentimento e tutti abbiamo provato malessere ad ogni pensiero di odio e rabbia.

Vi siete mai chiesti perché provate disagio anziché soddisfazione nell’avere di questi pensieri? Perché, effettivamente, una volta vendicati cosa avrete ottenuto? Una soddisfazione passeggera immagino perché, dopotutto, nulla potrà cancellare davvero il torto subito. La vendetta non è realmente la soluzione adatta. Oltre a porvi sullo stesso piano di chi vi ha feriti, rischiereste di pentirvene e di dover fare poi i conti con i sensi di colpa. Perché arriveranno anche loro, soprattutto se siete persone buone che, solitamente, si comportano sempre in modo gentile con gli altri. Non è una gran bella prospettiva, vero?

Cosa dovete fare allora? Vi sveliamo un segreto che cambierà il vostro modo di vedere gli altri ma, soprattutto, voi stessi. Non dovete fare nulla! Si avete capito bene, non dovrete fare niente di niente. Non siete convinti vero? Adesso vi spieghiamo meglio cosa intendiamo e scommetto che vi convincerete.

Come detto prima, vendicarsi porta si soddisfazione, ma sarà un appagamento passeggero ed effimero. La cosa migliore sarebbe una rivincita lunga nel tempo, ancora meglio qualcosa che dura per sempre. E sapete cosa? La felicità! La vostra felicità è la vendetta migliore che potete trovare per restituire un torto a chi vi ha fatto del male. Non è una frase fatta, funziona davvero! Pensatela un attimo al contrario, come stareste voi se la persona che vi ha feriti continuasse a vivere serenamente la sua vita senza tener conto minimamente di voi? Vi darebbe fastidio vero? Credeteci quando vi diciamo che darà molto disturbo anche a loro.

Vivere la propria vita serenamente, lasciarsi tutto alle spalle con la consapevolezza di non aver dato nessuna soddisfazione all’altro è e sarà sempre la migliore delle vendette. Nessun rimorso, nessuna rabbia, nessun pensiero cattivo, solo la coscienza di essere stati più maturi. Anche perché, cari lettori, la vita è una sola e, a volte, anche breve. Non vorrete di certo passarla costantemente arrabbiati con qualcuno? Qualcuno che, tra l’altro, avrà per sempre la consapevolezza di avervi fatto del male senza però riuscire a farvi cadere.

Non è facile, è vero. Dimenticare un torto, non avere costantemente in testa il pensiero di ciò che vi è stato fatto. Ci vuole tanta pazienza e un sacco di opera di autoconvincimento, ma i risultati che ne verranno vi porteranno alla tanto agognata serenità. Perché la vostra felicità deve venire sempre al primo posto, ricordatelo sempre!

© 2020 Apri la Mente – Tutti i diritti riservati

Iscriviti alla Newsletter

Tutti gli ultimi articoli e le novità di Apri la Mente direttamente nella tua casella di posta.

Commenti su: Vivere felici è, senza dubbio, la migliore delle vendette

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    ultimi articoli

    1. Crescita Personale
    La vita è un insieme di gioie e dolori, momenti certi e altri assolutamente oscuri: bellissima e spaventosa allo stesso tempo. Se ti chiedessero di definire la vita probabilmente daresti una definizione simile oppure completamente diversa, non c’è un’unica possibilità giusta. Potresti concentrarti sugli aspetti più negativi, oppure quelli tipicamente positivi della nostra esistenza, dipende […]
    1. Crescita Personale
    Nella vita nulla rimane uguale e tutto cambia: sia perché cresci, sia perché l’immobilità non è compresa nella natura umana. Cambiare significa sperimentare qualcosa di nuovo, scoprire nuovi interessi e abbandonarne di vecchi. Se riuscirai ad essere padrone del cambiamento riuscirai anche a migliorare come individuo e crescere emotivamente. Ovviamente, i cambiamenti possono riguardare tantissime […]